Facebbok  Ι  
Sul Web Nel sito

ALLOGGI DIFESA ANALISI INFORMAZIONE E ISTRUZIONE PER L'USO

condividi         

UN NUOVO IMPEGNO, CON UN NUOVO NUMERO DI CONTO CORRENTE POSTALE.
PER DARE NUOVAMENTE UN PICCOLO SOSTEGNO A CASADIRITTO, CON RINNOVATA PASSIONE
“Per far camminare le buone idee, accorrono buone gambe”

L’aria che tira è diventata pesante e non solo per le mutate condizioni climatiche. La pesantezza a cui ci riferiamo è dovuta ad una semplice constatazione. Sono anni, almeno dieci, che continua la regressione ed il riflusso sulle normative relative agli alloggi della Difesa. Dalle Leggi 537 e 724 ( leggi di civiltà e di dignità sociale) si è verificato un continuo attacco da parte di chi quelle leggi non aveva mai digerito, a quanto era stato fino ad allora con una legislazione equa anche per la Difesa.

Uno sgretolamento continuo delle tutele e dei diritti, al quale sgretolamento ha dato un decisivo contributo la parte retriva di SMD in contemporanea (ma non è un caso) con il venir meno di tanta parte della Politica ( con la P maiuscola). In altri casi con la semplice accondiscendenza ai continui diktat, con maggiori pressanti richieste, di chi, in definitiva, ha sfasciato sia economicamente che materialmente, il ”sistema alloggi”.

Ad opporsi anche se in maniera insufficiente rispetto alla bisogna, specialmente per quanto riguarda il quadro organizzativo, in difesa degli utenti rimane ancora CASADIRITTO la sola Associazione organizzata che si può opporre al continuo attacco ai diritti e all’abuso nell’applicazione delle regole.

Ora che in una prospettiva alquanto vicina del passaggio a Difesa Servizi S.p.A. è sempre più necessario avere una Associazione come punto di riferimento. Ben vengano però anche altri soggetti. Ma ora, in questo momento CASADIRITTO rappresenta un baluardo in difesa degli utenti contro lo sfascio causato dagli ultras prepotenti e pasticcioni, continuatori di metodi tardomedioevali alla “Marchese del Grillo”. Basta vedere i soprusi e l’interpretazione assurda che hanno fatti i Comandi Periferici e non, dei Decreti che dovevano servire per estendere il sistema di protezione. Ne è uscita invece una macedonia di norme restrittive che nulla hanno a che vedere con lo spirito e la lettera dei Decreti. Contro tutto questo CASADIRITTO resiste e vuole continuare a resistere. Per aiutare CASADIRITTO e’ già stato attivato un nuovo numero di C/C postale e nuovo IBAN.

I versamenti dovranno essere effettuati sul C/C postale n. 1037876560 intestato a IOSSA Temistocle con causale CASADIRITTO, ROMA.

Il numero CODICE IBAN è invece IT30F0760103200001037876560.

Versare un contributo a CASADIRITTO è importante, farlo con convinzione e immediatezza lo è ancora di più.

LA SEGRETERIA:
Sergio BONCIOLI, Vincenzo CASABURRI, Benedetto FRANCHITTO, Temistocle IOSSA, Nicola GAUDIELLO, Antonio CARANGELO, Vincenzo MARRUCCELLI, Enrico BELLI..

Allegato:
   Copia di C/C postale da utilizzare

19 settembre 2017

STRADAFACENDO

SOSTIENI CASADIRITTO

Per contribuire a Casadiritto versamento tramite c/c postale n. 1037876560 oppure con bonifico IBAN n. IT30 F076 0103 2000 0103 3787 560 intestato a IOSSA TEMISTOCLE con causale CASADIRITTO

ADNKRONOS