Facebbok  Ι  
Sul Web Nel sito

ALLOGGI DIFESA ANALISI INFORMAZIONE E ISTRUZIONE PER L'USO

condividi         

“ OPERAZIONE 4 NOVEMBRE”
OPERAZIONE SQUALLIDA, SCIAGURATA MA FALLIMENTARE.
IL TESTO DELL’INTERVISTA RIDICOLIZZA I TITOLI DI ODIO

Alla vigilia del 4 Novembre, la Giornata delle Forze Armate, qualcuno ai Vertici ha ben pensato di collegare questa data, con il titolo, non notizia, sparato prima pagina , “ABUSIVI CON LE STELLETTE: IN 4 MILA SENZA TITOLOI NELLE CASE DELLA DIFESA”. Notizia affiancata il giorno prima da una lunga nota di dell’Agenzia OP, "CACCIA AGLI ABUSIVI", molto vicina ai piani alti di Via XX Settembre.

In special modo l’Agenzia, sorprendentemente molto seguita tale che in poche ore aveva decine di migliaia di contatti, faceva parte di un maldestro tentativo di portare avanti un tentativo di una operazione sciagurata e ignorante, per suscitare una campagna di odio e mettere in contrapposizione, per nascondere le proprie incapacità e colpe gravi, chi desidererebbe un alloggio contro chi permane dentro gli alloggi pur avendo perso la concessione, in virtù di Leggi, Decreti e Regolamenti. Insomma aggiungere benzina sul fuoco tra chi toglie casa ai giovani militari e i giovani stessi.

Questo miserevole tentativo di mistificazione, che dà molti decenni viene ripetuto come un mantra, viene poi smantellato e fatto fallire dall’intervista, che pur nei suoi limiti, ( l’intervista nasce all’ultimo minuto poche ore prima dell’uscita del giornale) ed è opera di una brava e coraggiosa giornalista fatta al Coordinatore di Casadiritto Sergio Boncioli. Comunque, parato il colpo, rimane l’ambiente avvelenato dai seminatori di odio.

Prepariamoci con serietà, competenza e sacrificio. I problemi degli alloggi della Difesa, non si risolvono di certo con titoli sciagurati, argomenti triti passati e ripassati da decenni, iniziati dal simpatico “ giornalista” Capo Redattore, inviato in Romania, generale La Porta. Ma non si risolvono nemmeno con una intervista difensiva ove vengono pur esposti certi argomenti validi.

Prepariamoci invece ora a sollecitare un incontro, già da troppo tempo richiesto, con la Ministra della Difesa ELISABETTA TRENTA. Vogliono aprire la “CACCIA AGLI ABUSIVI” ? Ma chi sarebbero gli abusivi e i presunti cacciatori con la licenza a posto?

Sergio Boncioli

Allegati:
   IL TEMPO del 3 novembre 2018
   Agenzia OP del 2 novembre 2018

4 novembre 2018

STRADAFACENDO

SOSTIENI CASADIRITTO

Per contribuire a Casadiritto versamento tramite c/c postale n. 1037876560 oppure con bonifico IBAN n. IT30 F076 0103 2000 0103 3787 560 intestato a IOSSA TEMISTOCLE con causale CASADIRITTO

ADNKRONOS