Facebbok  Ι  
Sul Web Nel sito

ALLOGGI DIFESA ANALISI INFORMAZIONE E ISTRUZIONE PER L'USO

condividi         

ASSEGNATA LA DELEGA PER GLI ALLOGGI DELLA DIFESA AL SOTTOSEGRETARI DI STATO SEN. STEFANIA PUCCIARELLI.

Con la pubblicazione sulla G.U. n. 85 del 9 aprile 2021, allegata in copia, si sono completate le attribuzioni della Deleghe del Ministro della Difesa, inerenti tra l’altro all’attribuzione della Delega agli alloggi Difesa alla Sottosegretaria Senatrice Stefania Pucciarelli, alla quale abbiamo rinnovato gli auguri e felicitazioni espresse all’atto della Sua nomina coadiuvate anche per una richiesta di un incontro con la nostra Associazione Casadiritto ( del 25.2.2021). Ora che l’iter Istituzionale risulta completato, rimaniamo in attesa di una convocazione che, si spera, ci dia l’occasione per illustrare alla Sottosegretaria di Stato Stefania Pucciarelli, le proposta di Casadiritto, già espresse in Commissione Difesa Camera in occasione dell’approvazione ed unificazione della Risoluzione conclusiva, n, 8ooo62 che raccoglieva le proposte delle Risoluzioni 7. 00248 on. Frusone 5 Stelle , n. 7. 00276 Frailis, PD, e n 7. 00293 DEIDDA, F.d.I

Si ricorda che il Decreto Ministro della Difesa, contrariamente a quanto previsto dal Codice di Ordinamento Militare art. 306 comma 2, che prevede la cadenza ogni due anni, non è stato ancora emesso. L’ultimo Decreto uscito è quello del 24 luglio 2015 dell’ex Ministro Roberta Pinotti del 24 luglio 2015.

Al di la del ritardo temporale, si ricorda che le richieste di Casadiritto si posano su tre pilastri:

. Passaggio del sitema alloggiativo della Difesa (ASI e AST) verso una nuova fase di gestione degli alloggi a Difesa Servizi S.p.A.

. Contestuale abrogazione del Decreto Crosetto del 16 marzo 2011 con contemporanea sospensione di tutti gli sfratti programmati, in programma o in corso;

. Sistema dei canoni totalmente svincolato da quelli ingiusti e non applicabili di mercato che hanno provocato lo svuotamento degli alloggi, reso ingestibile il sistema. Canoni vessatori con continui ricorso a sgomberi, casse vuote, in definitiva il continua aumento irrimediabile di 5.200 alloggi vuoti tuttora in aumento.

Se tutto ciò sarebbe fatto in maniera discontinua e non articolata nelle varie fasi temporali ma sostanzialmente facente parte di un unico disegno, renderebbe sempre attuale la “filosofia” tipo Gattopardo, molto in voga nelle posizioni più alte , da sempre perpetuata: tutto sara’ fatto per cambiare, ma sostanzialmente tutto rimarra’ invariato

Sergio Boncioli

Allegato:
   G.U. n. 85 (Assegnazione deleghe alloggi)

Comunicazione del Cooedinatore: Questa informazione, viene resa nota, all’indomani del ritorno a casa. Rimango in condizioni critiche e spero di farcela. Parallelamente è auspicabile che altre figure in grado di prendere la “staffetta” del il mio ruolo, anche se voglio assicurare che, con un ruolo diverso, continuerò la battaglia che ci ha contraddistinto in tanti anni: contribuire ad alleviare e per quanto a sollevare le famiglie da problema alloggiativo in un rapporto splendito, ma reso complicato principalmente in una continua scelta tra solidarietà tra di noi, e per molti di poter sceglier tra il bene comune e la paura, tra solidarietà innata in ognuno di noi verso il prossimo e nella difesa di una sostanziale giustizia sociale e il timore di “effetti di ritorno di guerra secondaria”. Purtroppo, la frase è del Presidente del consiglio Draghi, non siamo tutti “ brava gente”.

Certo che quanto sopra venga inteso per un arrivederci e non un addio, vorrei ringraziare uno ad uno tutte le famiglie e gli utenti, nonché figure della Difesa, del Parlamento e tante altre persone, che in questo periodo per me drammatico in una fase importante della vita, hanno manifestato il loro affetto. Buon 25 aprile e Buon 1° Maggio. Ciao Sergio Boncioli

Roma 25 aprile 2021

STRADAFACENDO

SOSTIENI CASADIRITTO

Per contribuire a Casadiritto con bonifico IBAN n. IT30 F076 0103 2000 010 3787 6560 intestato a IOSSA TEMISTOCLE con causale CASADIRITTO

ADNKRONOS