Facebbok  Ι  
Sul Web Nel sito

ALLOGGI DIFESA ANALISI INFORMAZIONE E ISTRUZIONE PER L'USO

ARCHIVIO NOTIZIE – MAGGIO 2007


6 maggio 2007
NUOVE VICINANZE TRA CHI INVENTA VEDOVE D’ANNATA E… SMEMORANDA

Presso la Commissione Difesa del Senato è in corso il vaglio di quanto è emerso dalle audizioni: il nostro auspicio è quello che con le proposte presentate dall’Organo di Rappresentanza del COCER e dal Comitato CASADIRITTO il DDL 599 venga arricchito ulteriormente senza stravolgimenti sempre possibili dietro l’angolo.

   continua a leggere

7 maggio 2007
PATRIMONIO ALLOGGI DIFESA

Su richiesta del Coordinatore Nazionale, il giorno 17 maggio 2007, una delegazione del Comitato Nazionale CASADIRITTO verrà ricevuta a Palazzo Baracchini presso Gabinetto Difesa.

L’incontro verterà su:
1. iter legislativo e contenuto aggiornati del D.D.L. 599;

2. aspetti inerenti alla gestione attuale alloggi della Difesa.

Alla vigilia dell’incontro, CASADIRITTO, mentre raccomanda a tutti di essere vigili e vicini al Comitato, di non accettare provocazioni o richiami di pseudo comitatini.

R I A F F E R M A La determinata volontà di continuare a rappresentare le giuste aspettative degli utenti degli alloggi della Difesa e delle loro famiglie in questa difficile fase, per arrivare all’emanazione di una Legge che soddisfi sia la volontà di acquisto sia quella di ottenere l’usufrutto nel pieno rispetto della dignità e delle condizioni economiche degli utenti stessi.
Sergio Boncioli

11 maggio 2007
Tutte le strade portano a Roma….anche in Via Garibaldi !!!

Si è conclusa felicemente la vicenda della famiglia di Sassari, colpita da un tentativo di recupero coatto.

Il tentato provvedimento messo in atto all’indomani della morte di un maresciallo in quiescenza, ha visto l’immediata iniziativa del Comitato CASADIRITTO che, operando una paziente sinergia con tutte le figure interessate e superando ostinate ed immotivate resistenze, ha ottenuto il blocco dell’iniziale provvedimento di sgombero di una vedova e tre figli dal proprio alloggio.

Alle Altissime figure Istituzionali della Difesa che hanno compreso la pericolosità e inconsistenza delle motivazioni che stavano alla base dell’amara vicenda, vada il ringraziamento del Comitato CASADIRITTO, che ancora una volta ha dimostrato di assolvere la sua funzione di difesa dei diritti degli utenti degli alloggi della Difesa.

Agli utenti stessi, che trovano in questo esito un incoraggiamento all’azione di controllo e di proposta, un incitamento ad andare avanti verso il programma di rinnovamento del patrimonio e di vendita degli alloggi (DDL 599), isolando i continui tentativi di provocazione provenienti dai comitatini che nulla rappresentano se non sé stessi, e nulla propongono.
Sergio Boncioli

20 maggio 2007
ULTIMISSIME

A seguito di recentissime notizie pervenute dalla Sicilia circa azioni giudiziarie della Procura Militare in merito ad indagini in corso su ipotesi di “disobbedienza aggravata” verso gli utenti di alloggi della Difesa, il Comitato CASADIRITTO, mentre auspica un veloce svolgimento di questa delicatissima fase, che attraverso un necessario approfondimento arrivi a conclusione in tempi rapidi quale un completo proscioglimento degli interessati esprimendo con ciò una completa fiducia nella Magistratura Militare.

i n v i a   a l l e   f a m i g l i e

di tutti gli utenti degli alloggi della Difesa ed in particolare alle famiglie degli utenti interessati dai provvedimenti di avere anche esse fiducia nell’esito finale delle azioni della Magistratura Militare e, che ai fatti contestati venga dato un chiarimento totale che porti ad un proscioglimento pieno. Nel rivolgersi a queste famiglie, le invita a che, dopo uno sconforto iniziale, torni presto la serenità.

Noi di CASADIRITTO siamo vicini.
Contemporaneamente CASADIRITTO, anche per svelenire il clima che si è creato negli anni precedenti, dovuto all’incuria da parte di chi ne aveva la responsabilità acuitasi particolarmente con il maldestro binomio cartolarizzazione-sfratti di infausta e recente memoria,

a s s i c u r a

che si adopererà a che l’attuale blocco degli sfratti, possa essere mantenuto fino alla soluzione delle attuali iniziative tendenti al rinnovo del patrimonio abitativo della Difesa attraverso la vendita diretta agli utenti, che si stanno concretizzando con il D.D.L. 599. A tal proposito CASADIRITTO rende noto che nella seduta del Senato del 17-05-2007 la Relatrice del D.D.L. ha chiesto ed ottenuto dal Presidente della Commissione Difesa la costituzione del Comitato Ristretto al fine di consentire la stesura di un testo finale.
Sergio Boncioli

STRADAFACENDO

SOSTIENI CASADIRITTO

Per contribuire a Casadiritto versamento tramite c/c postale n. 1037876560 oppure con bonifico IBAN n. IT30 F076 0103 2000 0103 3787 560 intestato a IOSSA TEMISTOCLE con causale CASADIRITTO

ADNKRONOS