Facebbok  Ι  
Sul Web Nel sito

ALLOGGI DIFESA ANALISI INFORMAZIONE E ISTRUZIONE PER L'USO

ARCHIVIO NOTIZIE – FEBBRAIO 2011


2 febbraio 2011
SCRIVI UNA RACCOMANDATA AL MINISTRO ON.LE LA RUSSA
INVIA UNA E MAIL/FAX AL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO
AL MINISTRO DELL’ECONOMIA, AL MINISTRO DELLA DIFESA


L'applicazione dei canoni di mercato deve essere rinviata nel "Milleproroghe"

CASADIRITTO, nell'ambito delle decisioni uscite dal Convegno del 19 gennaio u.s., tenutosi a Roma – CECCHIGNOLA , nel quadro delle iniziative da prendere in relazione ai canoni di mercato e all’emanazione del Decreto sui canoni stessi, invita tutte le famiglie utenti di alloggi militari ad inviare IMMEDIATAMENTE, prima dell’approvazione del Decreto Legge “Milleproroghe” , attualmente in discussione ed approvazione al Senato in forma separata, a nome della propria famiglia :
- Raccomandata A.R. al Sig. Ministro della Difesa ;
- Email o fax al Presidente del Consiglio, Ministro dell’Economia, Ministro della Difesa.
Essendo talmente ovvie le motivazioni all’interno dei testi, l’unica avvertenza rimane quella di far presto.
Sergio Boncioli

Allegati:
   Lettera raccomandata da riempire e spedire
   Copia della email/fax da inviare

3 febbraio 2011
Si riportano i resoconti stenografici delle sedute alla Camera dei Deputati dei giorni 31 gennaio e 1 febbraio relativo alle Mozioni sugli alloggi della Difesa.

   Resoconto stenografico Camera del 31 gennaio
   Resoconto stenografico Camera del 1 febbraio
   Resoconto stenografico mozione unitaria n1-00559 Camera del 1 febbraio

3 febbraio 2011
ASPETTANDO L’8 FEBBRAIO A MONTECITORIO NOI SI CONTINUA CON FAX E RACCOMANDATE

Avevamo lanciato un accorato "J'ACCUSE" dopo le sedute al parlamento del 31 gennaio e 1 febbraio u.s., seguite in diretta su internet, abbiamo avuto la sensazione, naturalmente non è così, che quello era anche un nostro risultato. Far intervenire il Parlamento su una questione ,ormai incredibile : applicare un canone di mercato, in forma retroattiva, senza averne comunicato l’importo. Paradossale, assurda, ma se non avessimo saputo opporci con una mobilitazione straordinaria, sarebbe stato così....
   continua a leggere

5 febbraio 2011
AVVISO IMPORTANTE
NIENTE MERCATO DAL 1 GENNAIO


La complessa mediazione in corso per arrivare ad una soluzione condivisa delle Mozioni presentate alla Camera dei Deputati, sta producendo i suoi benefici effetti. CASADIRITTO è già in grado di annunciare che è stato raggiunto un accordo sul punto fondamentale : quello della decorrenza della data del 1 gennaio 2011.
Infatti nel dispositivo della Mozione sarà inserito :
omissis…..impegna il Governo:
“a porre in essere tutte le possibili iniziative, anche normative, al fine di garantire agli interessati che la decorrenza della rideterminazione del canone avvenga solo a notifica effettuata dall’Amministrazione Militare, che è tenuta ad effettuare tutti gli adempimenti nei termini previsti, salvo risponderne amministrativamente agli organi competenti” .
CASADIRITTO in queste ore, fino al giorno 8 febbraio, continuerà ad offrire il suo contributo sugli altri punti.
Va da se che è appena il caso di accennare in questo momento, per noi di enorme soddisfazione, all’enorme contributo di passione e partecipazione che hanno dato le singole famiglie con la loro diretta partecipazione. Fax- email e Raccomandate, precedute dall’incontro del Coordinatore di CASADIRITTO con il sott.rio CROSETTO, e dal Convegno del 19 gennaio, che hanno accompagnato le trattative, hanno avuto, come CASADIRITTO aveva indicato un ruolo decisivo.
Un ringraziamento va a tutti i Deputati che ci hanno aiutato.
Particolare riconoscimento all’azione dell’on. CROSETTO che ha dimostrato di ottemperare alla parola data e di aver saputo prendere una posizione decisiva.
Dopo l’approvazione della Mozione che avverrà l’8 febbraio, CASADIRITTO sarà in grado di esprimersi sull’intero documento posto ai voti.
Sergio Boncioli

Importantissimo
La seduta conclusiva alla Camera prevista per martedì 8 febbraio alle ore 16.
È possibile vederla in diretta sul canale SKY, Radio Radicale e Camera dei Deputati diretta TV il link si trova anche sul sito

9 febbraio 2011
APPROVATA DAL PARLAMENTO LA MOZIONE UNITARIA 1-559
EVAPORANO SOTTO LA SPINTA DI CASADIRITTO LE FANTASIE DELL’OBIETTIVO 9


-Migliaia di famiglie esenti da canoni di mercato
-Pagamento dei nuovi canoni con decorenza dalla notifica
-Importante paletto per limitare gli sfratti


Decisiva la mediazione dell'on. Crosetto
Dopo mesi e mesi di impegno totale, affaticamenti e non solo, alternarsi di notizie e comportamenti, mentre prendevano corpo e si materializzavano leggi e provvedimenti tutti concentrati contro famiglie colpevoli di pagare un canone secondo legge e secondo legge utenti degli alloggi da loro condotti, ecco, dopo una dura battaglia, in “zona Cesarini” ecco il colpo di scena, meritato e sperato.
   continua a leggere

14 febbraio 2011
UN GESTO UTILE E TEMPESTIVO CASADIRITTO PUO’ CONTINUARE AD ESISTERE ?

Presi tutti dal succedersi degli eventi e dall’impegno incessante dovuto al sovrapporsi di continue attività su più versanti, viene alla luce per l’ennesima volta, la scarsità di quelle piccole ma indispensabili risorse tali da permettere al nostro Comitato CASADIRITTO, la sua operatività. Ma ora anche se l’aspetto economico ci assilla in modo ricorrente, crediamo che sia più necessario. Anche se ancora i risultati ottenuti con l’approvazione della Mozione....


   continua a leggere

15 febbraio 2011
TGcom Mediaset sugli alloggi della Difesa


16 febbraio 2011
IN CAUDA VELENUM ?
LA MOZIONE APPROVATA L’8 FEBBRAIO DAL PARLAMENTO,
TROPPO IMPORTANTE ED IMPEGNATIVA PER NON ATTUARLA

A volte riemergono i dubbi poi, a tarda sera, una telefonata sdrammatizza


Nel pomeriggio di ieri, dopo un alternarsi di notizie contraddittorie, in un susseguirsi di bozze e contro-bozze, ci è stato possibile conoscere il testo che il Governo ha incluso nel MAXIEMENDAMENTO sul quale oggi sarà votata la fiducia sul Decreto Milleproroghe. Poi il provvedimento andrà alla Camera ma solo per un passaggio che i più considerano formale.
La notizia è che all’interno del faldone di 30 pagine non c’è nulla che riguarda i contenuti della Mozione 1-559 dell’8 febbraio u.s.
Ricordiamo che i contenuti prevedono il rinvio dell’applicazione dei canoni di mercato dal 1 gennaio 2011 fino all’avvenuta notifica del nuovo importo del canone alla parte interessata. Inoltre importantissime tutele (esclusione dalla norma per i redditi medio bassi e per le famiglie con portatori di grave handicap e interpretazioni autentiche per l’usufrutto).

Tale Mozione, frutto di una delicata e importante mediazione operata dal Sottosegretario di Stato per la Difesa on. Guido Crosetto, ha avuto l’adesione di PD, PDL, FLI, UDC, IDV, API, e LNP, presentatori a loro volta di altrettante Mozioni, pur con le loro sfumature, è stata votata in Aula ed approvata.
Ne abbiamo seguito in diretta TV, Internet e da Radio Radicale tutte le fasi. L’aspettativa naturale era che la norma dello slittamento fosse inserita nel testo del MAXIEMENDAMENTO Così non è stato.

A tarda sera, in un chiarimento telefonico, una Fonte attendibile della Difesa ha tranquillizzato CASADIRITTO: c’è l’accordo di Governo per quegli impegni, quegli impegni saranno rispettati.

CASADIRITTO che così tranquillo non è, invita le famiglie ad un controllo e vigilanza. Non è il momento di mollare, anche se non dobbiamo fare l’errore di cadere in una crisi di nervi. Ci dovrà essere un altro Decreto Legge? Attendiamo.
Ma la norma del 1 gennaio 2011 è ancora li.
Sergio Boncioli

21 febbraio 2011
CONTRO IL PERICOLO DI UN CANONE APPLICATO A “TAVOLINO” C’E’ UN RIMEDIO
UTILI INDICAZIONI IN ATTESA DELLE VERIFICHE E DEL FATTORE….K


In attesa che l’Amministrazione Difesa proceda alla formalizzazione insieme con l’intero Governo, che si è dichiarato in questo impegnato con l’approvazione della Mozione Parlamentare 1-599 dell’8 febbraio 2011, con un’altra legge che rinvii la data del 1 gennaio 2011 ad una data che preveda prima la notifica e poi l’applicazione, e che vengano innestato nel Regolamento sui canoni, le importanti innovazioni sempre previste dalla Mozione, CASADIRITTO porge
   continua a leggere

24 febbraio 2011
PUBBLICATO SULLA GAZZETTA UFFICIALE LO STATUTO DI “ DIFESA SERVIZI S.p.A.”

A distanza di circa 14 mesi da quanto previsto dalla Legge Finanziaria dicembre 2009 (Finanziaria 2010) ed ai sensi del Decreto Legislativo n. 66 del 15 marzo 2010, è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale Serie Generale n. 39 del 17.2.2011 lo Statuto della Società “DIFESA SERVIZI S.p.A.” che riportiamo in allegato. CASADIRITTO ne seguirà attentamente i passaggi conseguenti, nomine ed attività, in quanto la Società, a carattere privato, come recita l’art. 4 punto a) avrà tra l’altro la gestione economica degli immobili, (esclusa l’alienazione). Su tale gestione, come ovvio, ricadranno le competenze della conduzione degli alloggi di servizio.
Sergio Boncioli

   Statuto Difesa Servizi S.p.A.

28 febbraio 2011
A PISA, COLPITE LA FASCE PIU’ DEBOLI, VEDOVE E FAMIGLIE CON HANDICAP
CHIEDIAMO ALL’ON. CROSETTO: FACCIA ANNULLARE SUBITO QUELLE RACCOMANDATE


Singolare applicazione a Pisa del Codice di Ordinamento Militare D. LGS 66/2010

On.le Crosetto
Mentre si è tutti con i nervi tesi, in attesa che la MOZIONE 1-559 trovi la giusta collocazione in un testo legislativo che faccia decorrere la data dell’applicazione dei canoni di mercato alla data della notifica all’utente spostando così la originaria decorrenza prevista per il 1 gennaio 2011, e che le altre clausole trovino adeguata collocazione all’interno dell’emanando Regolamento, ecco che a Pisa, l’Aeronautica Militare invia una lettera raccomandata agli utenti senza titolo


   continua a leggere

STRADAFACENDO

SOSTIENI CASADIRITTO

Per contribuire a Casadiritto versamento tramite c/c postale n. 1037876560 oppure con bonifico IBAN n. IT30 F076 0103 2000 0103 3787 560 intestato a IOSSA TEMISTOCLE con causale CASADIRITTO

ADNKRONOS