Facebbok  Ι  
Sul Web Nel sito

ALLOGGI DIFESA ANALISI INFORMAZIONE E ISTRUZIONE PER L'USO

ARCHIVIO NOTIZIE – NOVEMBRE 2010


1 novembre 2010
DOMANDANO A CASADIRITTO :
MA PERCHE’ NON CHIEDETE DI PIU’?


PARLIAMONE SUBITO
Sono soltanto un ricordo
Brevi cenni di una storiaccia italiana, con annesse istruzioni

I fatti sono noti. Approfittando della assoluta mancanza di necessario controllo da parte della politica, su un problema come quello degli alloggi, che investe sia l’operatività delle Forze Armate (ASI )ma che si fa carico altresì delle famiglie (AST), taluni ambienti più oltranzisti hanno colpito duro.
In definitiva non hanno più validità dal 1-1-2011:





   continua a leggere
   Commenta

2 novembre 2010
COMUNICAZIONE URGENTE

Per l'invio del fax al Presidente Fini si precisa che dalla giornata odierna i fax dovranno essere indirizzati al n. 06 6760 3522

   Preleva modulo fax da inviare al Presidente della Camera della Repubblica

3 novembre 2010
IL COCER: CHE RUOLO STA GIOCANDO SUGLI ALLOGGI?
Lettera aperta al Presidente del Cocer Gen. Domenico Rossi

Gen. Domenico Rossi
Le allego copia delle due Mozioni parlamentari presentate rispettivamente al Senato e alla Camera da Parlamentari di FLI mirate ad eliminare i danni che Dirigenti militari della Difesa e Politici compiacenti stanno procurando a...



   Commenta

4 novembre 2010
Atto n. 1-00338 del 3 novembre 2010 seduta n.451

Sen. Del Vecchio
Presentato dai Senatori del PD sugli alloggi
Scanu, Pegorer, Pinotti, Del Vecchio, Gasbarri, Zanda, Amati, Baio, Barbolini, Biondelli, Casson, Ceccanti, Chiaromonte, Chiti, De Sena, Di Giovanni, Fontana, Garavaglia, Magistrelli, Marini, Micheloni, Pertoldi, Sanna, Stradiotto.

" 24 Senatori del PD accogliendo l'appello degli utenti , hanno presentato una propria Mozione per includere dei paletti fondamentali all'emanando Decreto de l Ministro della Difesa sui canoni di mercato (art. 6 -21 quater Finanziaria ). Di particolare rilievo è la richiesta di portare la bozza del Decreto all'esame del Parlamento."
Un vivo ringraziamento da parte di CASADIRITTO.

   Atto n. 1-00338 seduta n.451 del 3 novembre 2010

5 novembre 2010
COMUNICAZIONE URGENTE

A seguito della presentazione presso l’Ufficio di Presidenza del Senato, della Mozione Atto 1-00338 seduta del 3 novembre 2010, prima firma Sen. SCANU, preghiamo gli amici utenti che nell’ulteriore fase di invio di fax o di e mail al Presidente Sen. SCHIFANI , venga inserito nel testo anche il sollecito della discussione della Mozione stessa oltrechè di quella Atto 1-00315 del 12.10.2010 seduta 436 prima firma Senatrice Germontani, attualmente in corso.

5 novembre 2010
Lettera aperta al Sottosegretario Difesa Guido Crosetto
Finalmente, giù la maschera!


On. Crosetto
"Illustre Sottosegretario, le famiglie dei Militari Utenti degli Alloggi della Difesa hanno tentato più volte in questi ultimi due anni di contattarla, di sentire una Sua parola di conforto, di avere da Lei un segnale di speranza. Finalmente, Signor Sottosegretario, Lei ha messo giù la maschera!..."




   Commenta

6 novembre 2010
IMPORTANTE DAL CAMPIDOGLIO

Campidoglio Roma
Si riportano le dichiarazioni del Delegato del Sindaco di Roma, alle Relazioni con le forze del Comparto Sicurezza on.le Giuseppe La Fortuna che ha rilasciato alla stampa ed a CASADIRITTO. L’importante iniziativa del Comune di Roma, concretizzatasi con l’approvazione la sera del 4 novembre, all’unanimità al Consiglio Comunale, rappresenta una fondamentale tappa nel cercare una soluzione sul problema dei canoni e degli sfratti, che dovrà sfociare nella costituzione di un tavolo con l’Amministrazione della Difesa.
Sergio Boncioli

   Si riportano le dichiarazioni del Delegato Sindaco di Roma

6 novembre 2010
UN RINGRAZIAMENTO AL COCER DELL’AERONAUTICA
DA PARTE DELLE FAMIGLIE


Pur non entrando nel merito delle motivazioni procedurali considerate, il Comitato CASADIRITTO esprime compiacimento e condivisione all’Organo di Rappresentanza Militare per i contenuti esplicitati dal COCER AERONAUTICA nella delibera n. 1 del 5 novembre 2010 relativa all’art. 6 comma 21 quater DL 31-5-2010 n. 78 riguardante il Decreto Ministeriale per la rideterminazione dei canoni di Servizio. Particolare attenzione va posta specialmente nel punto decisivo riguardante “ la tutela sociale dei militari e delle proprie famiglie “ chiaramente esplicitato all’interno della delibera approvata.
Sergio Boncioli

   Delibera n.1 del 5 novembre 2010

8 novembre 2010
Piccola rassegna su un grande problema, si riportano gli articoli stampa


8 novembre 2010
Mozione On. Bosi UDC

On. Bosi
L'Ex Sottosegretario per la Difesa On. Bosi Francesco ha presentato alla Camera dei Deputati la mozione del UDC contro gli sfratti e gli aumenti indiscriminati del canone di mercato.






   Mozione dell'On. Bosi UDC

9 novembre 2010
ECCO LA BOZZA DI REGOLAMENTO SUI CANONI
Ma l'On. Crosetto è ancora in tempo: incontri Casadiritto


Quello che era scritto a pag 13 , del rigo 29 del documento autodefinitosi (dagli autori ) “obiettivo 9 “ aveva trovato attuazione prima con il Decreto M .D .del 18 maggio art. 2 comma 3 (Regolamento Legge 244 vendite e sfratti), poi all’interno della veloce e furtiva Legge Finanziaria 2010 del 30 luglio 2010

   continua a leggere

10 novembre 2010
ANCORA UN DOCUMENTO POSITIVO IL COCER MARINA
DALLA PARTE DELLA RAGIONEVOLEZZA


In data odierna, il COCER della Marina, con delibera n. 181 del 10-11-2010 ha approvato il documento sui canoni al cui interno vengono in modo inequivoco delle motivazioni da sempre ribadite dalle famiglie degli utenti rappresentati da CASADIRITTO nella ardua difesa dei valori della famiglia e del diritto. CASADIRITTO rivolge loro un plauso di proseguire su questa via maestra per giungere ad una definizione equa di quanto è oggetto di decisioni con l’emanando decreto sui canoni.
Sergio Boncioli

   Delibera n.181 del 10 novembre 2010

11 novembre 2010
Mozione n. 1/00488 del 9 novembre 2010 seduta n.392

On. Bosi
E’ stata ufficializzata presso gli Uffici di Presidenza della Camera dei Deputati la mozione n. 1/00488 presentata nella seduta 392 del 9-11-2010 da parte del Gruppo Unione di Centro (UDC ) primo firmatario on. Francesco Bosi, Marcazzan, Galletti, Compagnon, Ciccante, Volontè, Naro, Libè, Occhiuto, Rao, riguardante il Decreto sui nuovi canoni di mercato per gli alloggi della Difesa (Regolamento ).
Un caldo ringraziamento da parte delle famiglie e di CASADIRITTO per il fattivo appoggio dato dall’ex Sottosegretario per la Difesa. CASADIRITTO continua con la forza della sola ragione al raggiungimento del risultato avendo come obiettivo la profonda modifica della bozza di Regolamento (art. 6-21 quater)

   Mozione n.1/00488 del 9 novembre 2010 seduta n.392

12 novembre 2010
CANONI DI MERCATO ALLOGGI IL COCER COMPARTO DIFESA:
RIBADIAMO LE NOSTRE COMPETENZE SOSPENDIAMO L’ITER PROCEDURALE DEL DECRETO SUI CANONI


Importante presa di posizione del COCER Comparto Difesa nella seduta del giorno 10 novembre . Infatti con la delibera n. 50 del 10-11-2010 l’Organo di Rappresentanza ha chiesto un incontro con il Ministro della Difesa e, la costituzione di un tavolo tecnico sulla bozza riguardante il Decreto che regolamenta i canoni di mercato a partire dal 1-1-2011 (art. 6 -21 quater ), e chiede di sospendere l’iter procedurale. Tale decisione è preceduta, nel documento, da fondamentali considerazioni:
- la tutela delle famiglie;
- l’esclusione dal campo di applicazione degli utenti rientranti nelle tutele del Decreto Annuale;
- della sostenibilità dei nuovi canoni rispetto alla capacità reddituale degli utenti, e della decorrenza che deve essere contestuale alla comunicazione.

CASADIRITTO, che ha sempre valutato positivamente ogni possibile forma di dialogo con l’Organo di Rappresentanza, plaude al documento e auspica che gli Organi preposti della Difesa scelgano finalmente la strada del dialogo anche alla luce di quanto ora espresso dall’Organo di Rappresentanza che si aggiunge in maniera formidabile all’intera platea Istituzionale che CASADIRITTO ha contribuito a mobilitare:
- Parlamento con Mozioni Camera e Senato FLI , UDC, PD;
- Enti Locali, con l’importante presa di posizione del Sindaco Alemanno e dell’intero Consiglio Comunale su iniziativa dell’on. Giuseppe La Fortuna, delegato del Sindaco alla sicurezza del Comune di Roma, e dell'on. Antoniozzi, assessore al patrimonio, con l’approvazione all’unanimità di un chiaro O.D.G da parte dell’intero Consiglio, che chiede la costituzione di un tavolo di lavoro Difesa, Comune, CASADIRITTO.
- Altri Comuni importanti si accingono in questa direzione.
Salutiamo quindi le decisioni del COCER come un decisivo passo verso l’auspicata modifica della bozza di Regolamento, tanto più significativa in quanto il parere dato con la delibera ora approvata era espressamente richiesto dall’art. 6 -21 quater in questione.
Sergio Boncioli

   Delibera n.50 del 10 novembre 2010

15 novembre 2010
“OCCUPANTI” E “OCCUPAZIONE”:
CI TRASMETTONO UN MESSAGGIO DI ARROGANZA.

Casadiritto propone all'On. Crosetto:
Quoziente familiare nell'ambito della sostenibilità

La forma è sostanza e le parole hanno il loro peso. In questo caso la trave che ci hanno fatto cadere in testa non è solo lessicale, ma anche giuridica. Il “pensiero profondo” espresso nella famosa pag. 13 redatto da “quelli del 9” è ben rappresentato dall’art.6. 21 quater della Finanziaria, che ne sancisce il raggiungimento dell’obiettivo finale.

   continua a leggere

16 novembre 2010
FINALMENTE ANCHE MILANO

Rompendo un silenzio solo apparente, evidentemente rotto dalle ultime discutibili decisioni adottate dalla Difesa prima con il Regolamento del 18 maggio 2010 (alienazioni e sfratti) e poi dall’art .6 comma 21 quater Legge n .78 del 30 luglio 2010, canoni di mercato in attesa di rilascio, è stato presentato in data 15 novembre 2010 al Consiglio Comunale di Milano da parte del Consigliere Comunale Salvatore Pasquale (UDC) l’Ordine del Giorno che si allega in copia. Allo scopo di assicurare la partecipazione nell’Aula del Consiglio Comunale delle famiglie abitanti gli alloggi militari, nel giorno in cui l’O.d.G: sarà discusso, invitiamo di mettersi in contatto con il rappresentante di CASADIRITTO a Milano al n. tel. 02 22479557 o per via email moggi51@yahoo.it

CASADIRITTO invita altresì gli amici utenti di altri Comuni, specialmente quelli ad “alta densità abitativa militare” sull’esempio di Roma e Milano, per sensibilizzare i propri Amministratori e Primi Cittadini al fine di prendere iniziative similari coinvolgendo tutti i Gruppi Consiliari, affinchè attraverso questi importanti Atti si possa contribuire a creare un clima disteso di trattativa che sia di rottura con lo spirito vendicativo presente all’interno dei provvedimenti presi, ove anche l’Associazione CASADIRITTO possa presentare proposte concrete e realisticamente attuabili.
Sergio Boncioli

   O.d.G. presentato a Milano

17 novembre 2010
NOTIZIA FLASH

Si ha notizia che in data odierna il Sottosegretario per la Difesa on. Crosetto riceverà una delegazione del Consiglio Centrale di Rappresentanza Comparto Difesa (COCER ), sul problema degli alloggi. L’incontro segue l’importante delibera n. 50 del 10-11-2010 sempre del Comparto Difesa.

Sergio Boncioli

18 novembre 2010
RISOLUZIONE IN COMMISSIONE DIFESA CAMERA GRUPPO PD

In data 16 novembre 2010 è stata presentata dal Gruppo Parlamentare PD in Commissione Difesa Camera la Risoluzione 7-00434 a firma - Rugghia, Calipari, Garofani, Mogherini, La Forgia, Recchia, Lagana’,Fortugno, G. Farina, Vico.

Prende così consistenza quanto già presentato al Senato e Camera da UDC(Camera) , FLI ( Camera e Senato)e PD ( Camera e Senato ) in merito a modifiche ed esplicitazioni sulla normativa in Atto ( Legge 78-art.6- 21 quater e Regolamento del 18 maggio 2010 Ministro Difesa ). CASADIRITTO rivolge loro un vivo ringraziamento.
Sergio Boncioli

   Risoluzione gruppo PD

19 novembre 2010
LA QUESTIONE ALLOGGI DIFESA VERSO IL PARLAMENTO EUROPEO

In data 18 novembre u.s. una delegazione di CASADIRITTO si è incontrata con l’europarlamentare europeo on.le Potito SALATTO facente parte della Commissione Sicurezza e Difesa ( S.E.D.E. ) al Parlamento Europeo (Bruxelles) per problemi inerenti gli alloggi italiani della Difesa.
Al termine dell’incontro l’on.le SALATTO si è riservato di intervenire adeguatamente in Sede di Parlamento Europeo per individuare possibili interventi in favore degli attuali utenti dei rispettivi alloggi, onde evitare i disagi creati dalle nuove normative regolamentari agli stessi.
Sergio Boncioli

22 novembre 2010
CARTEGGIO CASADIRITTO / Gen. CAMPORINI
MAI COSI’ ATTUALE

In questa fase di fine anno, ove è stato fatto scempio di speranze e aspettative, su una legge la 244 che tante attese aveva creato, e sembra tutto avere uno scenario tipo “ resa dei conti “ ,CASADIRITTO ritiene utile ritornare un pochino addietro, siamo nel luglio 2008, quando il suo Coordinatore ebbe con il Capo d Stato Maggiore della Difesa Gen. CAMPORINI, uno scambio epistolare. Alla luce di quanto sta avvenendo e dei contenuti del carteggio, già era prevedibile quale sarebbe stata la fine di una speranza, la speranza di CASADIRITTO, costruita per coniugare le giuste esigenze della Difesa e le aspettative altrettanto legittime degli utenti.
Affermare che non siamo stati capiti non sarebbe esaustivo, ce l’abbiamo messa tutta. E’ ancora possibile in extremis, salvare il salvabile oppure possiamo già dire che è la fine di un sogno?
Un progetto che aveva positivamente coinvolto, al suo nascere, le necessità dell’Amministrazione, dopo che miracolosamente aveva evitato di farsi “sfilare” i ricavi di circa 4.000 alloggi che andavano al Tesoro (operazione SCIP 3. I vertici della Difesa di qualche anno fa e gli attuali avrebbero dovuto apprezzare la contrarietà degli inquilini con CASADIRITTO la cui operazione avrebbe provocato, come ritorsione, migliaia di sfratti). Una legge 244 che finalmente andava incontro ai militari ancora senza casa, ed agli utenti che la volevano comprare e quelli che, non potendolo, venivano tutelati rispettando la continuazione dell’utenza, le risorse ricavate, alla Difesa. Ciò, da quanto ci è dato capire, non è stato, avendo il Regolamento e la legge Finanziaria del luglio 2010 delle norme in antitesi con quel progetto.
In quel carteggio, già se ne vedevano gli indizi ed è per questo che abbiamo deciso di pubblicarlo sul nostro sito., con maggior evidenza.

CSM Difesa
Gen. Camporini

Carteggio Casadiritto/Gen.Camporini:

   Lettera aperta al CSM Difesa Gen. Camporini
   Lettera del Gen. Camporini
   Risposta al CSM Difesa Gen. Camporini

Sergio Boncioli

25 novembre 2010
INFORMAZIONE UTILE

Riteniamo utile completare l’informazione riguardante la richiesta, formulata dai Comandi sotto la cui pertinenza ricadono gli alloggi, all’interno di una lettera ove fra l’altro, viene richiesto, entro 20 gg. dal ricevimento della raccomandata, l’invio del modello I.S.E.E. al Comando scrivente Completiamo la scarna informazione fornita dalla Difesa , fornendo alle nostre famiglie di CASADIRITTO una ulteriore informazione, riportando in allegato il tipo di documenti occorrenti per ottenere il richiesto modello. I documenti dovranno essere individuati dagli interessati, caso per caso e consegnati indifferentemente o presso un C A F o presso un professionista abilitato.
Sergio Boncioli

   Elenco della documentazione

28 novembre 2010
NOTIZIE SUI “SI DICE” SUGLI ELENCHI ALLOGGI ?
IMPEGNO SULLE REGOLE LA CUI MODIFICA E’ ANCORA POSSIBILE

CASADIRITTO sia sul sito che per telefono, riceve ogni giorno decine di email, telefonate, indiscrezioni e sollecitazioni al fine di pubblicare elenchi o presunti tali riguardante alloggi di prossima alienazione. Al fine di porre termine, in questo momento, a questo balletto che può diventare persino fuorviante e un diversivo inutile, nella dura battaglia ancora aperta, quella della modifica della attuale bozza riguardante i canoni di mercato (emanazione del Decreto e relativo Regolamento art. 6 comma 21 quater Legge 78 del 30 luglio 2010), invitiamo i nostri amici ad evitare di “guardare dal buco della serratura” ed a concentrarsi su quello che ancora si può modificare e migliorare, partecipando alle iniziative di CASADIRITTO, sollecitando i Comuni, i deputati e senatori di riferimento, aiutando gli amici e colleghi nella corretta informazione. CASADIRITTO pubblicherà certamente gli elenchi degli alloggi da alienare, ma solo quando sarà emanato il relativo Decreto.
Sergio Boncioli

28 novembre 2010
ALTRI ATTI SI STANNO AGGIUNGENDO....

Continua ad alimentarsi la serie impressionante di Atti Parlamentari tendenti ad una profonda modifica delle norme attualmente in itinere riguardanti il Regolamento attuativo sui canoni (art.6 21 quater legge 78 del 30 luglio 2010). Agli atti parlamentari gia resi noti (Mozioni Camera e Senato FLI, Mozione Senato PD, Risoluzione Camera PD, Mozione UDC), vanno ad aggiungersi ancora due O.d.g. presentato nel corso della seduta della manovra di Bilancio alla Camera conclusasi il 19.11.2010 con la loro approvazione:

Ordine del Giorno presentato da On. Augusto Di Stanislao primo firmatario, On. Antonio Di Pietro (IDV) e On. Guglielmo Vaccaro (PD)
On. Di Stanislao
On. Di Pietro
On. Vaccaro









   Atto Camera n.9/3778/A 40 seduta 19 novembre 2010 n.398
Ordine del Giorno presentato On. Angela Napoli (FLI)
On. Napoli









   Atto Camera n.9/3778/A 12 seduta 19 novembre 2010 n.398
   Resoconto Camera dei Deputati seduta 19 novembre 2010 n.398
CASADIRITTO porge loro, a nome di tutti gli interessati, il più vivo ringraziamento.
Sergio Boncioli

29 novembre 2010
NEL COMPRENSORIO DELLA MARINA DI S. ROSA (RM)
CASADIRITTO PORTA L’INFORMAZIONE

GLI ABITANTI: CROSETTO HA IL DOVERE DI SENTIRVI

Erano mesi che l’incontro era in programma. Il succedersi degli avvenimenti di questo 2010, “anno horribilis” per gli utenti e più in generale per il settore degli alloggi, dopo il passaggio della vera e propria tempesta legislativa che ha sconvolto o meglio stravolto l’assetto, per quella parte di buono che era stato fatto in tanti anni, lo aveva sempre impedito. Decine di incontri con le Commissioni Parlamentari, con i Gruppi Parlamentari (Tutti meno la Lega per sua espressa volontà: per ora rimandiamo. Ci avevano risposto). Fuori dal Parlamento, convegni e ogni possibile occasione, nulla era stato tralasciato. Un orecchio sempre pronto ha ricevere una telefonata che non arrivava. Ma l’incontro avvenuto il 25 novembre u.s. non poteva più essere rimandato.

Nell’enorme Comprensorio della Marina, in un posto che non è più campagna, ma non ancora città, centinaia di famiglie vi abitano, tra la Cassia Vecchia e la Giustiniana, a Roma ma a due ore di macchina dal centro. Un grazie al Cappellano Militare della Chiesa parrocchiale di S.Rosa che ci ha ospitato nella Sala della Parrocchia, CASADIRITTO è questo, può organizzare un Convegno nei posti più desueti, proprio per questo legame che unisce le famiglie e i loro problemi. Per scenario i festoni che già hanno il sapore del Natale. Tante persone, prima titubanti, poi prendono coraggio. Dal palco viene snocciolato un susseguirsi di leggi approvate, leggi stravolte, ed il buio passaggio che attende il destini di quelle famiglie. Non certo le vendite, ed è logico essendo quel luogo particolare, ma una legge tradita la 244, le rende quasi immediatamente a rischio. Hanno tutti in testa spezzoni di notizie, voglia di metterle insieme, in una sequenza veritiera, che nessuno ha mai loro detto. Certo il sito di CASADIRITTO li aiuta, ma le notizie vanno poi elaborate.

“Ma è vero che ci cacciano?” “A quanto ammonta il canone di mercato?” “Chi ha fatto tutto questo?”

Sono le domande a cui ancora non ce la sentiamo di dare risposte definitive, perchè CASADIRITTO vuole ancora sperare che la ragione prevalga. Ma è sconcertante pensare che non ne vengano informate le famiglie da un’amministrazione che è capace di inviare solo quintali di raccomandate, magari raffazzonate, scritte in maniera sostanzialmente contraddittoria tra Comandi differenti, ma che dovrebbero ricevere direttive omologhe dovuto uniformare tutte le attività. Il risultato è che non ci sono due lettere uguali all’altra. Ma non era compito della famosa “cellula interforze” quello di uniformare le attività?

Su questo la Difesa è indifendibile. Si aspetta l’ora X per poi partire. Più forte sarà la sorpresa, più sicuro sarà il risultato. Hanno partecipato all’incontro un centinaio di persone, la sala era piena. Quelle persone, rappresentanti di famiglie con alloggio ASI e AST, in servizio e non, tante donne, come sempre, attente. Chi meglio di loro può prevedere ciò che potrebbe accadere e speriamo che mai accada. CASADIRITTO anche a S Rosa ha potuto rompere quella cortina di ferro costituita dalla “non informazione” portando informazione: leggi, decreti, regolamenti, considerazioni e conclusioni sono entrate anche a S. Rosa. E’ stato gettato un sasso dentro uno stagno. Questo servirà almeno per aiutare le famiglie a districarsi ed a valutare, nella convinzione che si possa e si debba ancora fare qualcosa: ridurre il danno, inserire la sostenibilità dei canoni. Ditelo a Crosetto, ci hanno detto. VORREMMO POTELO DIRE.

Un rinnovato grazie a Padre Fabio, Parroco della Chiesa di S Rosa, Roma.
Sergio Boncioli

30 novembre 2010
MERCOLEDI’ 1 DICEMBRE SU RAI ORE 15 QUESTION TIME AL PARLAMENTO

Ci giunge ora notizia che è stato fissato per mercoledì 1 dicembre alle ore 15 durante lo svolgimento del QUESTION TIME la risposta all’interrogazione scritta sulla questione alloggi della Difesa firmata dagli On. Italo Bocchino e Aldo di Biagio, che avverrà in Aula presso la Camera dei Deputati. Risponderà il Ministro della Difesa o in sua assenza, il Ministro per i rapporti con il Parlamento

N.B. Dalla Segreteria della Camera dei Deputati, ho avuto queste informazioni, la seduta di oggi, per il Question Time, è trasmessa sicuramente da, Web TV, link riportato sul sito, oppure sul canale satellitare SKY 555. Per la ripresa della RAI, se decide di trasmetterla, è sul Rai2. Sergio Boncioli

   Testo del question time

30 novembre 2010
Incontro Casadiritto con gli utenti di Civitavecchia

   Leggi locandina

STRADAFACENDO

SOSTIENI CASADIRITTO

Per contribuire a Casadiritto versamento tramite c/c postale n. 1037876560 oppure con bonifico IBAN n. IT30 F076 0103 2000 0103 3787 560 intestato a IOSSA TEMISTOCLE con causale CASADIRITTO

ADNKRONOS