Facebbok  Ι  
Sul Web Nel sito

ALLOGGI DIFESA ANALISI INFORMAZIONE E ISTRUZIONE PER L'USO

ARCHIVIO NOTIZIE – MARZO 2011


3 marzo 2011
PIU CONOSCENZA E TRASPARENZA DELLE LEGGI
MAGGIORE PROPENSIONE PER NON ESSERE ABUSATI


Come è noto, lo scorso 9 ottobre 2010, è entrato in vigore il CODICE DI ORDINAMENTO MILITARE, meglio conosciuto come D LGS n.66/2010 e pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n.167 del 20 luglio 2010. Avendo il Codice in questione, diretta incidenza sugli alloggi, CASADIRITTO pone l’attenzione in particolare modo su:
abrogazioni delle leggi:
537 del 24 dicembre 1993, art.9 comma 7;
724 del 23 dicembre 1994, art.43 comma 1. e 2

Parzialmente incorporate dagli articoli 286 e 306 dello stesso Codice. Inoltre a particolare attenzione sottoponiamo a quanto riportato nel CAPO VII Alloggi di Servizio,
ART: 278, 279,280,281,282,283,284,285,286,287,288,289,290,291,292,293,294,295,296,297,
306,307,308,309,310,311,312,313,314.
E’ del tutto inutile soffermarsi sull’importanza, anche negativa, che assumono i nuovi testi, che porgiamo all’attenzione degli utenti ed operatori. E’ possibile prendere visione del documento completo del Codice e riprodurne eventualmente copia, direttamente sul nostro sito.
Sergio Boncioli

   D.Lgs. 15 marzo 2010 n.66 Codice dell'ordinamento militare

5 marzo 2011
UN SOGNO AMARO ED ALLO STESSO TEMPO IRONICO CHE SI TRASFORMA IN UN INCUBO
(riceviamo e pubblichiamo)

"Chi ha detto che i sogni (se ben indagati), non possano condurre a verità?
Anch'io ho fatto un sogno amici miei e ve lo voglio raccontare senza nulla crescere. Un sogno incubo durato tutta la notte del 9 feb. 2011."



   continua a leggere

7 marzo 2011
IL PUNTO
Una commistione inestricabile, tra leggi, decreti, regolamenti, mozioni. Come uscirne con giustizia ed equità? Gia c'è chi morde il freno. L'Amministrazione Difesa avvii il pieno funzionamento della cellula operativa interforze, anche con l'attivazione di un filo diretto.
Ecco la proposta


Pensavamo, alcuni mesi addietro, di aver sufficientemente esaurito il nostro compito di informazione sulla cronologia dei provvedimenti presi e da prendere, e di aver adempiuto sufficientemente ad un dovere presso i nostri amici utenti (leggasi articolo del 25.10.2010 ”Agenda/Calendario CASADIRITTO, tra pericolosi scenari, come districarsi”). Ora a marzo 2011

   continua a leggere


14 marzo 2011
RIPETIAMO: IL DECRETO LEGISLATIVO 66/2010 VA APPLICATO CORRETTAMENTE ANCHE A PISA
A distanza di 15 giorni ignorato il decreto annuale Ministro della Difesa del 23 giugno 2010 art. 2 relativo ai redditi 2009
Casadiritto ne pretende il rispetto e l'immediata applicazione


On.le Crosetto
Dopo circa 2 settimane da quando CASADIRITTO ha riportato sul suo sito, la notizia, documentata, della singolare applicazione, in versione pisana, del Codice di Ordinamento Militare di cui al Decreto Legislativo 66/2010, andato in vigore il 9 ottobre u.s. siamo nuovamente costretti a ritornare, piuttosto preoccupati, a domandarci del perché quel Comando non ha provveduto ad una applicazione, così come recita l’art. 286 comma 4 ed il successivo

   continua a leggere

21 marzo 2011
QUALCUNO VUOLE INTRODURRE LO STRESS TEST?
IL CASO PISA ANCORA APERTO CHE COSA SI ASPETTA?
ECCO LO SCHEMA


Il nostro calendario scandisce che già sono passati più di 30 giorni , dall’arrivo delle lettere a Pisa, inviate dal Comando Aeronautica. Se è vero che la pazienza è la virtù dei forti, è anche vero che anche i santi possono perdere la pazienza. Partivamo già dalla conoscenza di quell’incredibile documento, Obiettivo 9, che andava al di la di ogni immaginazione: si ipotizzavano canoni definiti “INSOSTENIBILI” per costringere le famiglie ad abbandonare gli alloggi
   continua a leggere

22 marzo 2011
APPROVATA DAL COCER AM LA DELIBERA N.1 DEL 16 MARZO
(dal sito dirittierovesci)
   continua a leggere

22 marzo 2011
NOMINATI I VERTICI DI DIFESA SERVIZI S.P.A.
GIORNO 23 MARZO QUESTION TIME DELL'ON DI BIAGIO


A seguito della nota del 24-2-2011 di CASADIRITTO inerente la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale dello Statuto di Difesa Servizi, CASADIRITTO riporta il lancio ANSA riguardante l’avvenuta nomina delle cariche previste
   continua a leggere

24 marzo 2011
PISA – CASADIRITTO E LE FAMIGLIE HANNO VINTO GLI UTENTI AVEVANO RAGIONE
Annullate le lettere che applicavano indebiti aumenti
Il Comando scivola su ulteriori inesattezze


Ci sono voluti molti giorni di martellanti interventi di CASADIRITTO (tre) da quando era stato segnalato il caso dell’anomala (ed unica) applicazione in tutta Italia del Decreto Legislativo n:66/2010 e probabilmente dell’intervento della Cellula Operativa Interforze da noi sollecitata, per far si che il Comando della 46 Brigata Aerea di Pisa, con lettere raccomandate

   continua a leggere

27 marzo 2011
BREAKING NEWS
INDIVIDUATI GLI ALLOGGI DA ALIENARE


Giunge notizia, da fonte sicura che è in corso di pubblicazione sulla Gazzetta ufficiale il decreto di trasferimento degli alloggi da alienare previsto all’art. 6 – comma 3 del Decreto Ministro della Difesa del 18 maggio 2010, che avvia il procedimento di alienazione della proprietà, dell’usufrutto e della nuda proprietà degli alloggi risultati alienabili, l’esercizio dei diritti di cui all’art. 7 – commi 1 e 7.
Nel caso di mancato esercizio di quanto previsto all’art. 7 – commi 1 e 7, si procede all’alienazione degli alloggi in favore del personale militare e civile del Ministero della Difesa ai sensi dell’art. 8. Per i criteri di vendita di immobili individuati di pregio, secondo di cui all’art. 7 – punto 7 , secondo i criteri di cui al punto 8 a) b) c) d) saranno espletate le procedure derivanti da vendita all’asta.
Per tali immobili il conduttore potrà esercitare il diritto di prelazione, soltanto dopo espletato tale esperimento, sulla base della migliore offerta.
CASADIRITTO provvederà alla pubblicazione dell’elenco sul proprio sito, non appena sarà avvenuta detta pubblicazione. Va da se che l’emersione degli alloggi di cui sopra, individuati per città e numero dell’alloggio metterà in moto il complesso meccanismo di decreti e attività previste dall’art. 6.
Sergio Boncioli

28 marzo 2011
ECCO L’ELENCO DEGLI ALLOGGI DA ALIENARE
Tra questi molti andranno all’asta. Rivolgiamo attenzione ai canoni di mercato
Evitiamo la carneficina degli sfratti, ciò che appare evidente


Cari amici utenti,
mi scuso con chi adopera questo strumento che ci è dato dal sito, se in questa occasione mi rivolgo direttamente a voi e solo a voi




   continua a leggere

STRADAFACENDO

SOSTIENI CASADIRITTO

Per contribuire a Casadiritto versamento tramite c/c postale n. 1037876560 oppure con bonifico IBAN n. IT30 F076 0103 2000 0103 3787 560 intestato a IOSSA TEMISTOCLE con causale CASADIRITTO

ADNKRONOS