Facebbok  Ι  
Sul Web Nel sito

ALLOGGI DIFESA ANALISI INFORMAZIONE E ISTRUZIONE PER L'USO

ARCHIVIO NOTIZIE – LUGLIO 2016


4 luglio 2016

CHIAMIAMOLA VITTORIA? SI, LA PIU' BELLA PERCHE’ OTTENUTA ”A MANI NUDE ” SUI GENERALI AMMAZZA DECRETI DI PADOVA.

Ricordiamo: dal primo giorno, da quando nell’aprile scorso CASADIRITTO con un Report del 26 aprile all’interno del quale appariva una “ Nota urgente”, era apparso sul sito la notizia che il Comando di Padova comunicava agli utenti sbalorditi che il Decreto del 24 luglio 2015 aboliva in parole povere il Decreto del 7 maggio 2014 con una interpretazione che noi definimmo “ a la carte” in un successivo Report del 10 maggio 2016, cioè personalissimo, inverosimile, paradossale ma soprattutto grottesco.

   continua a leggere

8 luglio 2016

INVIARE IMMEDIATAMENTE UNA RICHIESTA AL COMANDO DI PADOVA PER CHIEDERE L’OSSERVANZA DELLE DISPOSIZIONI DELLO STATO MAGGIORE ESERCITO IN MATERIA DI SFRATTI

Riguarda chi risiede nell’Area di pertinenza del Comando Forze Difesa Interregionale Nord: Friuli V.Giulia, Veneto, Trentino Alto Adige, Emilia Romagna e ha ricevuto ’Ordine di Recupero Coatto dai Carabinieri.

   continua a leggere

14 luglio 2016

PIROMANI E POMPIERI

Norme tortuose appositamente create allo scopo di costituire un alibi per chi non le vuole applicare, all’origine frutto di un nobile compromesso, ma poi depotenziate in corso d’opera, infarcite di incisi, equivoci e ipocriti consensi apparenti, stanno creando sempre più, l’emergere di quanto di più disgustoso nel momento e anche dopo due anni l’uscita del Decreto del 7 maggio 2014. Il disgusto e lo sconcerto per il ripetersi di criticità e svuotamento, che sembrano sabotaggi, nel momento del passaggio tra leggi scritte e leggi applicate. Alloggi Difesa, un argomento, da brivido. CASADIRITTO costretto a muoversi in una palude e alla ricerca di “pompieri" per rintuzzare gli irriducibili “piromani”

   continua a leggere

18 luglio 2016

SUI GRAVI FATTI DEL COMANDO DI PADOVA, LA FACCENDA E’ ARRIVATA AL PARLAMENTO

Dopo tre mesi di battaglia, pressoché solitaria, fatta da report di denuncia e incontri con le Istituzioni, da parte di CASADIRITTO, la vicenda delle “Leggi in salsa padana” che vede protagonista il Comando Forze Interregionali Nord, di Padova, per opera dei suoi Responsabili, su cui grava il peso dei fatti, arriva in Parlamento.

   continua a leggere

STRADAFACENDO

SOSTIENI CASADIRITTO

Per contribuire a Casadiritto versamento tramite c/c postale n. 1037876560 oppure con bonifico IBAN n. IT30 F076 0103 2000 0103 3787 560 intestato a IOSSA TEMISTOCLE con causale CASADIRITTO

ADNKRONOS