Facebbok  Ι  
Sul Web Nel sito

ALLOGGI DIFESA ANALISI INFORMAZIONE E ISTRUZIONE PER L'USO

ARCHIVIO NOTIZIE – LUGLIO 2011


2 luglio 2011
Riceviamo e ringraziamo l’on. Di Stanislao (IDV) per l’interrogazione Parlamentare che ha presentato al Ministro della Difesa.

Allegato:
   Testo dell'interrogazione Parlamentare

4 luglio 2011
L’INEDITA COMPETITION SUI CANONI:

"al di la delle chiacchiere, le mani nelle tasche"
Ci sarebbe da dire: “li conosciamo bene”. Ma sarebbe un giudizio tagliato con l’accetta. Un giudizio sommario che farebbe torto alle tante persone perbene che sono la maggior parte. Pur tuttavia, quando la scorsa estate ci trovammo davanti al fatto compiuto, quando fu approvato con una manovra da manuale, una magia, fu dato incarico ad una sconosciuta (per la Difesa) senatrice, che mai si era occupata di....
   continua a leggere

6 luglio 2011
E–MAIL AL PARLAMENTO, I DECRETI VANNO MODIFICATI
Casadiritto chiede di incontrare i parlamentari


E’ stato già inviato ai Parlamentari Capo Gruppo della Commissione Difesa della Camera dei Deputati un “pacchetto” di modifica delle norme che appaiano più inique e indifendibili, facenti parte dei Decreti riguardanti i canoni di mercato e le vendite. L’azione intrapresa, rivolta attraverso una richiesta di incontro con i Capo Gruppo di tutti i gruppi parlamentari, del PDL, PD, IDV, LNP, UDC, Futuro e Libertà. Inoltre è stata estesa all’on. Vincenzo Gibiino, dell’VIII Commissione Camera del PDL con delega alla Casa e all’on. Rosa Villecco Calipari V:Presidente del Gruppo PD. Ai Senatori Maria Ida Germontani di Futuro e Libertà e Mauro Del Vecchio del PD.
I Parlamentari sono stati interessati in quanto in un passato recente hanno maggiormente affrontato con impegno i complessi temi riguardanti gli alloggi della Difesa. La richiesta di incontro è finalizzata alla correzione di Atti già giuridicamente in vigore relativi al Decreto dei canoni di mercato e al Decreto sulle vendite.. dopo che sono stati ampiamente illustrati attraverso articoli sul sito di Casadiritto e sul Giornale dei Militari.

Il “pacchetto” delle richiesta e della lettera inviata ai Parlamentari è riportata in allegato. CASADIRITTO invita tutti ad inviare e-mail di sollecito affinchè l’incontro richiesta avvenga nel modo più tempestivo possibile, visto anche i tempi ristretti, prima della chiusura estiva parlamentare. L’indirizzo di posta elettronica dei parlamentari in indirizzo è reperibile sui siti istituzionali di Camera e Senato.
Sergio Boncioli

Allegati:
   lettera
   pacchetto richieste

8 luglio 2011
BREAKING NEWS
Casadiritto incontra al Senato la Senatrice Germontani


Si è svolto nella serata di giovedì 7 luglio, nell’Aula della Commissione Finanze del Senato, l’incontro tra la Segreteria di CASADIRITTO e la Senatrice di Futuro e Libertà Maria Ida Germontani. Questo il primo passo dell’ardua iniziativa di CASADIRITTO, a poche ore dall’inizio di una azione tendente a dare avvio ad una ipotesi di modifica dei contenuti più iniqui del Decreto riguardante i canoni di mercato e del Decreto sulle modalità di vendita, in corso d’opera, dato che i decreti stessi sono vigenti. L’individuazione di un altro stock di alloggi da alienare e la contemporanea mini sospensione dei recuperi coatti, completano il “pacchetto” delle richieste. L’incontro è risultato molto positivo, anche, lo ripetiamo, è solo una ipotesi. Già è prevista, per lunedì prossimo, una appendice per una ulteriore definizione delle iniziative che saranno condotte al Senato, dalla stessa Senatrice Germontani.
CASADIRITTO invita tutti gli utenti ad inviare in modo massiccio le e-mail ai Parlamentari per una richiesta di incontro, atta ad avviare nelle Sedi Istituzionali, l’auspicato programma di modifica
Sergio Boncioli

8 luglio 2011
TESTO PER I CAPI GRUPPI PARLAMENTARI

Con la presente, si invitano tutti gli Utenti a mandare una e mail ai Capi Gruppi parlamentari, vedere qualora condiviso il testo in allegato grazie
Sergio Boncioli

Allegato:
   e-mail ai capi gruppi parlamentari

11 luglio 2011
E’ PARTITA L’INIZIATIVA DI CASADIRITTO

Con la Risoluzione n. 00629 del 6 luglio 2011, l’On. le Augusto Di Stanislao ha presentato alla Commissione Difesa della Camera dei Deputati, il Testo che si allega in copia. Parte così con un atto di concretezza, l’iniziativa intrapresa da CASADIRITTO e sostenuta dalle famiglie degli utenti degli alloggi della Difesa, al fine di dare voce a quelle modifiche ritenute necessarie, ai Testi Regolamentari, lo ricordiamo, già in vigore.
Un ringraziamento all’on.le Di Stanislao della Commissione Difesa della Camera, a nome degli amici utenti ed un invito a proseguire l’iniziativa delle e-mail con altri Gruppi Parlamentari, indispensabile affinchè l’iniziativa stessa intraprese, di per se difficilissima, abbia possibilità di successo.
Sergio Boncioli

Allegato:
   Risoluzione 7.00629 dell'On. Di Stanislao

14 luglio 2011
APPELLO ALL’ON. CROSETTO
Sulla casa, non tutto può essere mercato, le chiediamo ancora uno sforzo sugli alloggi. Incontriamoci


On. Crosetto
Lo ricordiamo bene. Assieme a poche altre cose, la memoria ne abbiamo da vendere. Siamo nel 2008. Girano, quasi clandestinamente le prime bozze del Regolamento sulle vendite. Contemporaneamente “gira” anche quel documento, IL DOCUMENTO (Obiettivo 9). Le due cose non erano a se stanti ma si compendiavano. Alcuni vertici dell’Amministrazione avevano colto la succulenta occasione delle “mani libere”....


   continua a leggere

15 luglio 2011
TREMONTI, TITANIC E ALLOGGI
Pensierino del mattino "Tutti sulla stessa barca?"


qualcuno si è salvato
“La prima classe costa 1.000 lire. La seconda ne costa 100. La terza solo dolore e spavento“. (da Titanic, Francesco De Gregori)

Da quella nave non è vero che non si salvarono tutti. Se ne salvarono maggiormente, guarda caso, quelli della prima. Avevano a disposizione le scialuppe....

Sugli alloggi, come altrove, non siamo sulla stessa barca. Sul Titanic molti sono in zona pericolo. Ascoltaci, on. Crosetto, ci fissi un appuntamento.

Sergio Boncioli

21 luglio 2011
DI NUOVO IN MOVIMENTO
Si consolida in Parlamento l'iniziativa di Casadiritto, sostenuta dalle famiglie, per arrivare ad un secondo elenco di alloggi da porre in vendita, contemporanea sospensione dei recuperi forzosi, modifica di alcune norme di maggior tutela per le fasce protette, con estensione benefici usufrutto anche al coniuge, eliminazione delle tabelle di penalizzazione per canoni e vendite, applicazione corretta al 75% dell'indice di aggiornamento Istat.


Nell’ambito dell’impegnativa e difficile iniziativa intrapresa da CASADIRITTO, in collaborazione partecipe in corso, da tutta Italia, da parte delle famiglie, con l’invio di e-mail ai Capi Gruppo della Commissione Difesa, il Gruppo PD – Difesa ha presentato in data 19 luglio 2011, la Risoluzione n. 7 - 00647 che si allega. Tale importante Atto di indirizzo presentato a seguito della serie di incontri, si aggiunge alla Mozione già presentata dall’On. Di Stanislao dell’IDV, sempre in Commissione Difesa. Prosegue l’opera di sensibilizzazione presso gli altri Gruppi parlamentari, i cui contatti ed incontri sono in corso per formalizzare altre auspicabili iniziative in maniera coordinata. CASADIRITTO ringrazia il Gruppo parlamentare Difesa del PD, firmatario dell’Atto, On.li Rugghia, Villecco Calipari, Garofani, Laganà Fortugno, Mogherini Robesani, Vico.
Sergio Boncioli

Allegato:
   Risoluzione 7-00647 del PD

27 luglio 2011
BREAKING NEWS
Il decreto annuale redditi 2010 non risulterebbe ancora registrato


Come a suo tempo annunciato da CASADIRITTO, il Ministro della Difesa ha firmato in data 15 marzo 2011 il Decreto annuale emanato in virtù del Decreto Legislativo n. 66 del 15 marzo 2010 e del Testo Unico Ordinamento Militare n. 90 sempre del 15 marzo 2010, riportante in particolare i nuovi limiti di reddito relativi all’anno 2010 e le importanti esenzioni dalle maggiorazioni per gli utenti ASI e AST aventi all’interno del nucleo familiare un portatore di handicap grave. Ebbene, a quello che risulta al momento a CASADIRITTO, tale Decreto non è stato ancora inviato ne alla Corte dei Conti, ne tantomeno risulta pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale. Prendiamo questa notizia con il beneficio dell’inventario e con le dovute precauzioni, nell’ingorgo giuridico dei Decreti nel quale cerchiamo di districarci.

Sarebbe auspicabile che in questa incertezza, l’Ufficio Legislativo del Ministero della Difesa, a cui ci rivolgiamo, desse i necessari chiarimenti, notizie e impartisse, in caso contrario, le dovute comunicazioni ai Comandi, anche tenendo presente che molti dei Comandi stessi, hanno già provveduto a richiedere i dati reddituali 2010 agli utenti.
Ricordiamo che la discrasia che ne deriverebbe tra la ritardata comunicazione del reddito 2010 ai Comandi stessi, provocherebbe applicazioni, e riscossioni dei canoni in maniera indebita con conseguenti aperture di dannosi contenziosi per gli utenti ed imbarazzanti e disdicevoli “dietrofront” da parte dell’Amministrazione Difesa.

Sergio Boncioli

STRADAFACENDO

SOSTIENI CASADIRITTO

Per contribuire a Casadiritto versamento tramite c/c postale n. 1037876560 oppure con bonifico IBAN n. IT30 F076 0103 2000 0103 3787 560 intestato a IOSSA TEMISTOCLE con causale CASADIRITTO

ADNKRONOS