Facebbok  Ι  
Sul Web Nel sito

ALLOGGI DIFESA ANALISI INFORMAZIONE E ISTRUZIONE PER L'USO

ARCHIVIO NOTIZIE – APRILE 2010


1 aprile 2010
HANNO DISATTESO UN OBLIGO DI LEGGE

"Non si sono voluti sentire interlocutori in grado di fare ancora utili osservazioni, su un argomento come quello degli alloggi, così “strategico”per le famiglie." .......

   continua a leggere

8 aprile 2010
CONOSCERE LE CARTE

Audizione alla Commissione Difesa del Senato del CSM della Marina

Da quanto emerge dall’audizione del CSM della Marina Militare,in riferimento agli alloggi,CASADIRITTO osserva che il finanziamento del fondo casa richiesto, è già in essere. E' previsto dalla Legge 724 del dicembre 1994 art 43 comma 4. C'è anche il decreto. Non manca il parere del COCER, già espresso da ben cinque anni.
Ci sono pure, guardando bene, anche i quattrini , in quanto da ben 15 anni coloro che molti chiamano impropriamente sine titulo, ma sono utenti a tutti gli effetti , pagano il 15% del proprio canone proprio per alimentare il fondo casa previsto da quella Legge che qualcuno ora vuole affossare . Manca solo che lo Stato Maggiore della Difesa si decida a renderlo operativo. Quindi i finanziamenti che vengono richiesti ci sono e c'è chi li paga. Quanto poi all’attuale blocco degli sfratti che viene citato quasi come un peso, sarebbe utile aggiungere che tale blocco è finalizzato dalla Legge 244 all’uscita del Regolamento utile per individuare gli alloggi da alienare per costruire nuovi alloggi per tutti i militari compresi come ovvio, anche quelli della Marina Militare..
Sergio Boncioli

Allegato
   Audizione del CSM della Marina alla Commissione Difesa Senato

27 aprile 2010
HANNO FATTO MURO ALLA RAGIONE

"Purtroppo di fronte a un atteggiamento da 007, top secret, dell'Amministrazione o meglio del Sottosegretario con delega agli immobili on.le Crosetto, anche la pur forte presa di posizione del COCER , rischia di sbattere contro quel muro, metaforico alzato ad arte, che veniva costruito di notte, mentre di giorno, in incontri sorridenti e cortesi, venivano date ampie assicurazioni verbali e che mai trovavano riscontro nella bozza che man mano si andava delineando.". .......

   continua a leggere

STRADAFACENDO

SOSTIENI CASADIRITTO

Per contribuire a Casadiritto versamento tramite c/c postale n. 1037876560 oppure con bonifico IBAN n. IT30 F076 0103 2000 0103 3787 560 intestato a IOSSA TEMISTOCLE con causale CASADIRITTO

ADNKRONOS