Facebbok  Ι  
Sul Web Nel sito

ALLOGGI DIFESA ANALISI INFORMAZIONE E ISTRUZIONE PER L'USO

ARCHIVIO NOTIZIE – GENNAIO 2015



4 gennaio 2015
STRADAFACENDO, A MODO LORO, OGNUNO CERCANDO DI PERCORRERE UNA STRADA, LA STESSA, PER QUANTO POSSIBILE, COME VUOLE, COME PUO’, PER QUELLO CHE PUO’ FARE, NELLA GIUSTA DIREZIONE, PONENDO AL PRIMO POSTO LA PARTECIPAZIONE E L’IMPEGNO.

I TANTI AMICI DA TUTTA ITALIA, CI MANDANO I LORO AUGURI, CHE CASADIRITTO RICAMBIA

Ministro della Difesa Sen. Roberta Pinotti, Sottosegretario per la Difesa on. Gioacchino Alfano, Sottosegretario per la Difesa on. Domenico Rossi, il Capo dell'ufficio Legislativo Gen. C.C. Paolo Romano, on. Rosa Villecco Calipari, sen. Aldo Di Biagio, e la collaboratrice Cometto, la sen.ce Silvana Pisa, d.ssa ANTONELLA Manotti, Direttrice de Il nuovo Giornale dei Militari, e la collaboratrice Ferdinanda Manotti, Roberto Congedi, Guido Bottachiari e Antonello Ciavarelli del COCER interforze,il Gen. S.A. Claudio Debertolis, il dr. Catalano della Deutche .Bank, il Gen. Albino Amodio e lo staff, Veronica, Geraldina, Riccardo e Giuseppe, l’ex COCER Salvatore Rullo e Enzo Fralliciardi, lo Studio dell’avv, Ciconte e Ciaramella, il nostro WEB MASTER del sito di CASADIRITTO Carmelo Marletta, con l’hobby delle foto e delle moto, e poi, tantissimi amici di CASADIRITTO, la Segreteria, Casaburri, Belli, Gaudiello, Marruccelli, Franchitto, Carangelo. Tutti rigorosamente senza titolo… Anna e Aniello Formisano. Ora a Orte con grande sacrificio ma tanta tranquillità, e poi, Bozzo, Galli, Scoglia, Zamparelli, Malizia, Sturiale, Giraffa, Fiorini,Guarino, Clementi, Giancaterino, Del Matto, Massafra, Abate, Genovesi, Consalvi, Falciatori (ved. del primo coord. e cofondatore di Casadiritto) Di Giuseppe (ved.) uno storico zoccolo duro della Cecchignola assierme ad Aguzzi, Di Ronza, Panza, Traia, , Fagiolo,Corsetti, Vespa,Di Giandomenico,Iovino, Prinzivalli, Tentarelli.Marinato, Calogero, Simoncelli, Carvigiani, Del Monaco, Grigolini, Berardi, Di seguito Caporale, Farina G., Truncellito, Rampelli, Castaldo, Angelini, Grauso, Carpentieri, Meliota, Via Medaglie d’Oro con Ciminera, De Girolamo, Cordedda, Amato, Marigliani Peppe, Fiorentino.

Alcuni amici di via Garibaldi, Gallinacci, Luciani, Castiglioni, Nardi, Ghiorsi, Fernetti, Paris, Guarracino e l’amico del cuore Meli, costretto ad andare via, perchè strozzato da un canone impossibile. Poi, Buonamico, Margiotta, Rea, D’Arenzo, Mannini, Ferrara, Fracchiolla, Celi A. dallo Stretto, con i suoi preziosi suggerimenti, con i suoi vecchietti ed i suoi limoni, Doria, Della Notte, da Verona, una fortezza, per CASADIRITTO, Guglielmi, l’Avv. Maria Grazia, il Gen. Valter Spampinato, dagli interessi smisurati, da ex sine titulo, e la cara Irina, Giraldi, De Angelis, Iodice,Lagorio, Russo P. Fiorenza, Passaro R., un punto di forza di Ostia, La Gamba, Piccirillo R., il gen. Vito Caporaso, un apprezzamento inaspettato a CASADIRITTO da uno del mestiere che se ne intende ed un valido saggista, narratore e scrittore di libri, Mazzola, Soprano, una avvocatessa che sa trovare il bandolo, Musso del Gino Lisa di Foggia, sempre a che fare con chi vuole sgomberare l'ex aeroporto di Foggia, Chessa G., Mattarocci, 40 anni assieme, Maugeri,Billa, Chiagano, la criticità da Ciampino, Forte A., Palomba, il gen. Altero Fasano, un grande amico ex utente trattato con modi molto “particolari”, Julianella e Canestrella e il sito di Castelvecchio, Rossi F., Oleana, Caporale, Lombardi, Casertano ,Barbagallo e Sergio De Gregorio, il tosco napoletano,loquace e capace, Vito Giampaolo, l’animatore, il coordinatore e tanto altro di Padova e d’intorni, Delli Muti di Trieste con il suo Monte dei Pegni di “pregio” e tanta abnegazione, Di Giovanna, Oberdoiffer, Murra, punto di riferimento a Bolzano, Gen. Giorgi, con la sua verve e senso dell’umorismo sempre utile nelle difficili situazioni da Merano, Melina, merce rara da Catanzaro,Facciaroni G., Pezzella P., Panarella C., Santoprete A., Ricci, Lipardi, Rossi G., Massia, il Gen. Bianca, una penna sottile e documentata, il Gen. Miggiano, il pugliese doc, di Roma e tanti sacrifici e ricordi di gioventù, Bianco, Carmelo Padova, in cerca di tranquillità fuori da queste case, Greco Agostino di Taranto che non si ferma mai e una vita con Casadiritto, Cataldo, Della Grotta mentre si delineano 30 sfratti della Marina, Consiglio, Malandrino, un aiutro anche con la TV, Mannarino, Di Stasio, Petrosino Manto, Micuncio, Tagliaferro, Fiorenza, Bavarone , Rossi Vetere Gianfranco punto di riferimento storico valido amico di Ferrara, Miceli, Vano, Pagano ,Molinari, Coord. di Sesto S. Giovanni, Mazzini un viaggio da Firenze a Roma val bene un miraggio, che poi si concretizza, Litilia, un diritto tentato di scippare, ma fallito , Iossa Temistocle collega di tanti anni che vede Roma dall’alto, Mormile, un aiuto prezioso in caso di pericolo, Massimi con Casadiritto e con il terremoto de L’Aquila, Colonna , G. Salvetti, Dio è anche con noi,ma ci vuole il sacrificio, Ricci, Ferrara, Bosco, Oliva, un faro da Vallerano, Forte, D’Angelo e il suo c oraggio, Napolitano la voce gradita di Facebook, Pacelli, Donatoni e le follie dei prezzi di vendita di Rimini,Cortese, Fidilio, Contessa, Napoli, Mazzola, Sillitti, Ranieri, Corradin, Mancini G. Maino, Mangano, Col. Di Egidio,” il guardiano del Faro”, suo malgrado,Franchina, Botta, Guarnera, da Palermo il Gen. Rotondo, Gen. Alemanno.

Poi Iurato, Bavarone, i livornesi Meliota, Sabia, Biachesi, Carrieri, Pirelli, Taglialatela, Lombardi, Martino, Vulpetti e Masia, , Fratto, Vocella, Perfetti, Piediscalzi, Rizzo, Esposito M. Melina, Pallottini, 18 case in vendita, nessuno compra da Gambalò Pavia, Spada, 6 alloggi vuoti ci abita solo lui, da S.Donà di Piave, Santanastaso, da Milano, che ci ha aiutato a suo tempo per organizzare un importante Convegno, Grazi, Rea A. Vincitore, Schiavone dinamico rappresentante di Bari Palese, Macri, Mandalà, Gessa Coordinatore di Cagliari, che ha saputo resistere ai tanti increduli, Foglia (figlio)da Civitavecchia senza titolo con( padre) Foglia da Napoli senza titolo,Bertarelli, coord. Di Macerata, Podestà da Genova, Puri, Pizzo Stefano e Stefania,, non è nome d’arte, Petito, Cataluffi, Portoghese, Fortunato, Pizza, Morrone e la sua Battaglia di Linate, Grassi,Brignoni, Russo V., Solimando e la sua alluvione di Chiavari, Bianchini, Ferrari, Sechi, Storchi, Del Gaudio, Mannini M., Striano, Greco S., Gallisai,nostro amico di Sassari, De marco, Rotondo A., Latini, Baffi, Bologna e le torri Bianco, Del Pozzo, Puddu, Fierro, Gallucci, Ruizzo, Corelli, Maniscalco, Braccio, da Modena Schirru, ed anc ora Ogno, Platania e le sue missioni, Panarelli, Coppola, Però, Meneghello, La Gamba, Palmerini, Coppo, Vuolo, Molimari, Albanese, Palmieri, De Rosa, Voccia, Galiano, Patera, Iezzi, D’Agostino da Rimini,che di anni ne ha 67, ma non vogliono riconoscerne 65, , dalla bella ma cara…. La Maddalena, con il combattivo Comitato PRO DOMO MIA,Tambasco, Ruizzo, Parenti, Ogno,Masia, . Di seguito Pagano, Annunziata, Giurgola da Venezia, Tumminia, Boragine, Cacioli da Pisa, Valletta, il Col. Silvestri che girava tutta la provincia di Caserta con la sua auto per distribuire le notizie di CASADIRITTO, ed organizzatore di pulmann per Roma sempre con i “casertani”,, ora impicciato con il computer,Macrì Coordinatore e Del Gaudio da Ravenna, Magnifico, Angelini, un romano in trasferta, ora stanziale nel Veneto, Rea, Mancini Fernando, una vita a Roma allo SMMEP, poi con i ciliegi della Cecchignola , ora in felice ma tormentato esilio a Padova,( ma che ci fa un romano nella bella Padova?) ma sempre dinamico e giovane, Martini, Masala, Sisara, Coordinatore di Falconara Marittima, Imbriani, Orlando A. Gabrio, Costantini, Polimeno, Pascale, da Torino, De Santis, Balestrieri, Giustizieri,da Milano, Carbonara, Furkas, Conte, Tavano, Viola, Formento, Tonetti, Podio, Poddie S, vedova, dieci anni fa un avventuroso e drammatico viaggio dalla Sardegna a Roma, ricevuta al Gabinetto del Ministro per difendere un suo diritto con CASADIRITTO, ed ha vinto contro chi voleva cacciarla via, essendo quel provvedimento sbagliato, Chiloiro,, ci aiuta e si aiuta a Milano, una battaglia vinta con la forza della ragione e della volontà, assieme.Greco S., Madonna e Paganelli, due “sentinelle” a Gaeta.

E poi i “napoletani", (solo alcuni per brevità di spazio) Gen. Botta, Gen. Ferrara S. enologo di fama internazionale,ed affermato Sommelier, per hobby, Fusco G., Merenda A. e Maresca, del Villaggio Azzurro….. noti frequentatori indesiderati con Editto balneare, di spiagge interdette ai sine titulo dall’Accademia di Pozzuoli, ma riammessi, con un articolo, Gen. Bianchi B. la sig.ra ved. Piccirillo ( Vincenzo, l’amico di CASADIRITTO Maresciallo che “portava” i colleghi a Roma in tanti come in una trasferta di calcio), Speranza C., Di Maso, D’Andrea L., Gen. Salvione D., Marella, Cuccaro C., Palumbo E., Cesaro R., Candia A., la ved. Mercurio, il coraggio di una donna che lotta, Scinia e Alterio assieme a tutti gli amici del comprensorio Calzanella che vogliono vederci chiaro e si sono organizzati.

Altri ancora di Roma, Palomba E., Palumbo D., il Sindaco emerito di Sessa Aurunca Perrotta C., Tavano dalla spiaggia di Enea, Menichelli, Ferrara, Bellotta, Rignano E., Armellini R, la “diffidente” per una estate, D’Andrea G., Cristiano S. “girovago” con camion per conto terzi con H.P al seguito, molto….sofisticati, Pagano V., dal Centro di Calcolo al calcolo del canone di mercato,Suriano B. Monosilio C., Giorgini R., Cattedra F., Palumbo A. Placchetta F., Schisano, De Rubeis, Torelli G., Casani L., Del Vecchio M., De Giulio L., Volterra G., Di Caprio F., D’Arenzo F., Zibella M., Galloi A., Vecchio F. una vita di cine foto , e po da sempre nostro amico, Gen. Correani, ex vicino di palazzo e di circolo, Colonna G. il pane di Altamura a Roma, Oliva G., Pani G., Spataro F., Gerardi F., Cretì G., Siracusa F. (una casa per forza) Saltarelli D. Trivellone F. ( un millennio addietro….) Malizia E., Totteri C., Gaiba O. Volpicelli A., Rocco G., Coccia F., Patanè F., Laudadio, Riziero, Romano L, Ammanniti C., Tritella ( vedi Via Napoli e poi rimani…..)Colucci A. (la forza della volontà da Isola Liri), Gen. Gasperini, Salvadori, Gen. Bellini G. Corciulo L. E da tanti altri che arriverranno..

E tutti quanti a modo loro, che per ovvie ragioni è impossibile riportare, che ci hanno inviato un incoraggiamento e un augurio. Per noi di CASADIRITTO e per tutti i Coordinatori citati e non, è linfa vitale. Ci scusiamo per gli errori e le sicure omissioni, ma lavoriamo sempre in emergenza.

A tutti, un grazie di cuore, CASADIRITTO


7 gennaio 2015
PER ARRETRATI SU CANONI, SI PUO’ CHIEDERE LA MASSIMA RATEIZZAZIONE FINO A QUATTRO ANNI

Uno degli effetti perversi e certamente calcolati a tavolino, nelle intenzioni dei fautori dei canoni insostenibili, era ed è rimasta quella di rendere impossibile, o quantomeno difficile, il pagamento mese per mese del canone, accumulare arretrati e “costringere” (ma era nei piani) il Comandante di turno, che purtroppo si è costretti a dichiarare moroso lo sventurato ed a cacciarlo via per morosità. Tale “scaletta” è stata applicata dai diligenti scolaretti, dagli addetti ai lavori, in innumerevoli casi, anche se finora non si è arrivati ad applicare l’estrema conclusione.

   continua a leggere

12 gennaio 2015
UN BUON INIZIO

Nel corso della seduta della Camera dei Deputati n. 357 di lunedì 5 gennaio 2015, l’on. Rosa Maria Villecco Calipari (PD) primo firmatario, ha presentato assieme all’on. Giovanna Petrenga (F.I.), l’on. Rossana Scopelliti (NCD-UDC), l’on. Tatiana Basilio (M5S), l’on. Donatella Duranti (SEL), l’interrogazione, il cui testo riportiamo in allegato.

   continua a leggere

14 gennaio 2015
C O M U N I C A T O

Nell’ambito di un esame ricognitivo in merito all’andamento dell’applicazione ed approvazione delle Istanze del Decreto Ministro della Difesa del 7 maggio 2014, si è svolto il giorno 13 gennaio 2015, presso il Ministero della Difesa, un incontro informale con il Coordinatore di CASADIRITTO.

In particolare l’Associazione CASADIRITTO ha lamentato l’estenuante lentezza con la quale vengono espletate le pratiche riguardanti le Istanze presentate. Si è convenuto che da parte dell’Amministrazione Difesa sarà dato un ulteriore immediato segnale ai Comandi competenti per una rapida conclusione della fase istruttoria di quelle pratiche che non giustificano più ulteriori ritardi. E’ noto infatti, e CASADIRITTO lo ha sottolineato, il danno economico e l’apprensione derivante a cui sono sottoposte le famiglie che attendono una risposta.

Parimenti sono stati affrontati alcuni temi non risolti che riguardano i canoni di mercato, come per esempio la cosiddetta “cristallizzazione” relativa all’applicazione dei coefficienti correttivi, e il problema dell’indebita cancellazione, da parte di alcuni Comandi dell’equo canone.

In ultima analisi si è potuto mettere in evidenza il problema dei recuperi coatti, attualmente messi in atto da alcuni Comandi, senza richiedere come previsto, preliminarmente e obbligatoriamente, la prevista certificazione ISEE che ne stabilisca il criterio di priorità.

L’incontro, svoltosi in un clima informale, schietto e costruttivo, si è concluso con l’impegno da parte dell’Amministrazione, di dare tempestiva attuazione circa la tempestività da apporre alla risoluzione e/o definizione dei problemi esposti.

Sergio Boncioli

16 gennaio 2015
VIA ALLA VENDITA DEGLI ALLOGGI VUOTI DELLA DIFESA CON LE ASTE ON LINE

Sul sito del notariato www.notariato.it è stato pubblicato in data odierna il primo bando d’asta per immobili residenziali del Ministero della Difesa.

Il primo bando dal 17 febbraio all’11 marzo 2015 :è relativo a 637 alloggi liberi ed è riservato al personale militare e civile in servizio del Ministero della Difesa.

Il secondo bando tra il 12 e il 25 marzo è riservato a tutti i cittadini e i lotti saranno quelli non aggiudicati nel primo bando.

Le vendite riguardano LAZIO, CAMPANIA, PUGLIA, LIGURIA, LOMBARDIA, TOSCANA, l’EMILIA ROMAGNA, PIEMONTE, FRIULI V.G., VENETO, ABRUZZO, MARCHE, SICILIA.

Nel sito del Notariato vengono riportati il Disciplinare, il bando integrale, l’elenco dei lotti singoli, il calendario delle visite agli immobili, elenco dei notai, la pubblicazione dei bandi sui quotidiani.

La Difesa ha attivato un call center 06/36805217 e una email: astealloggi@geniodife.difesa.it

Per chi sia interessato, è da dire che i tempi di visite agli immobili sono ristrettissimi. Occhi aperti. .

Sergio Boncioli

   Sito del Notariato

26 gennaio 2015
TARANTO, A TESTA BASSA , SENZA FRENI IL COMANDO MARINA

Quale la “ratio” di questo apparente impazzimento? Mancata Programmazione, inconsapevole inefficienza o disinteresse del bene comune? Facile ricordare il negazionismo di un Ministro della Difesa sull’esistenza di migliaia di alloggi vuoti. Su L7 EXIT del 5 novembre 2008, tanto per non dimenticare. Vedi youtube su CASADIRITTO. Se ne consiglia la visione anche al Ministro attuale e a tutti i Comandi Militari, e chi, nel Parlamento prese visione degli elenchi. Anche se quella trasmissione fu fortemente condizionata. Già da allora, negare, negare, negare.

   continua a leggere

STRADAFACENDO

SOSTIENI CASADIRITTO

Per contribuire a Casadiritto versamento tramite c/c postale n. 1037876560 oppure con bonifico IBAN n. IT30 F076 0103 2000 0103 3787 560 intestato a IOSSA TEMISTOCLE con causale CASADIRITTO

ADNKRONOS