Facebbok  Ι  
Sul Web Nel sito

ALLOGGI DIFESA ANALISI INFORMAZIONE E ISTRUZIONE PER L'USO

ARCHIVIO NOTIZIE – MARZO 2014


2 marzo 2014

L’ON.LE DOMENICO ROSSI, NOMINATO NUOVO SOTTOSEGRETARIO DI STATO PER LA DIFESA. RICONFERMA NELLA CARICA PER L’ON.LE GIOACCHINO ALFANO

On. Rossi D.
On. Alfano G.

Nella seduta del 28 febbraio u.s. il Consiglio dei Ministri, ha provveduto alla nomina dei vice-ministro e Sottosegretari di Stato.

Per la Difesa si è provveduto alla nomina dei due Sottosegretari: una riconferma per l’on.le Giacchino Alfano, già Sottosegretario nel precedente Governo Letta;
nuova nomina per l’on.le Domenico Rossi, già componente della Commissione Difesa Camera.

Ai Sottosegretari di Stato per la Difesa Gioacchino Alfano e Domenico Rossi, vadano le congratulazioni e gli auguri delle famiglie che si riconoscono in CASADIRITTO, con l’auspicio che altri passi in avanti nel ristabilire un clima positivo come premessa per altri importanti e auspicabili modifiche verso il riconoscimenti dei diritti delle famiglie degli utenti e l’eliminazione di alcune norme vessatore, nel complicato sistema degli alloggi della Difesa.

A ciò può e deve contribuire il valore aggiunto derivante dalla conoscenza e la competenza che da diversi punti di osservazione, i neoeletti hanno conosciuto ed approfondito, in questi anni nei rispettivi ruoli sia Parlamentari che Governativi e all’interno di prestigiosi incarichi di Comando del Ministero della Difesa, rispettivamente, l’attuale Ministro della Difesa sen. Roberta PINOTTI, già componente di Commissione Difesa per più legislature, Sottosegretario per la Difesa, e gli attuali Sottosegretari Gioacchino ALFANO, già Sottosegretario di Stato con delega agli immobili e Domenico ROSSI, già Comandante del Comando della Capitale, Presidente del COCER INTERFORZE, Sottocapo di Stato Maggiore dell’Esercito.

Ora come non mai le competenze acquisite debbono saldarsi ad una necessaria rapidità d’intervento, prima fra tutte l’immediata attuazione delle nuove norme sugli alloggi, canoni e vendite, introdotte nel parere favorevole (allegato 7) nella seduta del 20 dicembre 2013 e che necessitano ancora della necessaria formalizzazione all’interno del Decreto Annuale del Ministro della Difesa e nei Decreti Legislativi.

Sergio Boncioli

10 marzo 2014

ROMA: COMANDO AERONAUTICA - INUTILE LETTERA CON EFFETTO ZERO CHE INUTILMENTE PERO’ PROCURA EFFETTI TRAUMATIZZANTI PER LE FAMIGLIE

Come noto, tra i tanti provvedimenti di modifica approvati dalla Commissione Difesa, in via definitiva il giorno 20 dicembre 2013, ce ne sono molti che riguardano gli alloggi della Difesa e sono tutt’ora in via di formalizzazione nei rispettivi Decreti, per essere resi operanti. A tale scopo sono in corso le attività presso l’Ufficio Legislativo del Ministero della Difesa.

   continua a leggere

11 marzo 2014
Mercoledì 12 marzo, ore 15 in Commissioni Difesa congiunte IV Camera e IV Senato

Audizione del Ministro della Difesa sulle linee programmatiche del Dicastero. L'audizione potrà essere visionata in diretta sul canale YouTube del Senato


15 marzo 2014
Martedì 18 marzo p.v. ore 14 in Commissioni Difesa congiunte IV Camera e IV Senato

La seduta sarà svolta nell'Aula della Commissione Difesa della Camera, con all'Ordine del Giorno: Seguito dell'Audizione del Ministro della Difesa sulle linee programmatiche del Dicastero

E MAIL DA INVIARE ENTRO 48 ORE

In concomitanza dell’audizione del Ministro della Difesa, previsto in Commissione per Martedì 18 marzo alle ore 14 (nel corso della quale saranno posti al Ministro dai Componenti le Commissioni Difesa Camera e Senato, quesiti e richiesta di chiarimenti su temi maggiormente d’interesse sulle linee programmatiche della Difesa)

Invitiamo quanti di noi utenti e familiari, ad inviare prima della seduta di martedì 18, e mail indirizzate allo stesso Ministro Sen. Pinotti ed agli altri componenti le Commissioni, per sensibilizzarli sull’urgenza dell’immediata emanazione del Decreto annuale a firma del Ministro, Decreto che dovrà riportare fra l’altro, le importanti innovazioni avvenute recentemente in materia di tutele e canoni ed di continuare sulla strada di una serie riforma del sistema alloggiativo della Difesa. Anche nell’immediatezza dell’emanazione del Decreto e dalla sua contemporanea applicazione, sarà dato un segnale sulla qualità del “prodotto”.


17 marzo 2014

BOLOGNA E FIRENZE OLTRE L’IMMAGINARIO
SORPRENDENTI MA ILLUMINANTI DIALOGHI TRA COMANDI

Il precedente Report su Bologna, su cui CASADIRITTO aveva concentrato l’attenzione, diffuso in migliaia di copie con immenso sacrificio per i costi derivanti e pubblicato sul sito, ha fatto centro. Sono uscite successivamente le vecchie carte utilizzate. Il Report si proponeva (vedi sito del 10 febbraio u.s. e allegati) di evidenziare

   continua a leggere

22 marzo 2014

DA LIVORNO, DA DONNA A DONNA, LETTERA AL MINISTRO DELLA DIFESA
Livorno: quando una moglie di un militare prende carta e penna e scrive alla Sen. Ministro della Difesa per sollecitare l'uscita del decreto annuale
Uno sprone a tutti noi, alla gente perbene in attesa delle nuove norme, e allo stesso Ministro

Pubblichiamo la significativa lettera che ci perviene da Livorno. Una moglie di un militare, una mamma di 4 figli preoccupata dal ritardo dell’uscita del Decreto, invia una lettera alla Senatrice Roberta Pinotti, Ministro della Difesa, per chiedere la sollecita uscita del Decreto annuale contenente le nuove norme, con le tutele ed i nuovi limiti di reddito, approvate dalla Commissione Difesa il 20 dicembre 2013.

Esemplare per semplicità. ficcante negli argomenti, puntigliosa nel precisare, rispettosa delle Istituzioni. Tutti i parametri che stanno alla base e nel DNA di CASADIRITTO e di cui ne andiamo orgogliosi.

   Lettera al Ministro della Difesa

22 marzo 2014

INTERROGAZIONE A RISPOSTA IMMEDIATA IN COMMISSIONE 5/02406

Nella seduta della Commissione Difesa del 20 marzo u.s. alla Commissione Difesa della Camera dei Deputati è stata discussa l'interrogazione dell'on. Rosa Villecco Calipari n. 5 - 02406 ed altri, concernente notizie su emanazione del Decreto Annuale riguardante gli alloggi della Difesa.

Interrogazione a risposta immediata in commissione 5-02406
presentato da VILLECCO CALIPARI Rosa Maria

VILLECCO CALIPARI, SCANU, BOLOGNESI, GIUDITTA PINI e CARLO GALLI. — Al Ministro della difesa. — Per sapere – premesso che:
in esecuzione dell'articolo 306 del codice dell'Ordinamento militare il Ministro della difesa è tenuto ad emanare entro il 31 marzo di ogni anno un decreto ministeriale sulla materia degli alloggi di servizio; l'ultimo decreto è stato emanato in dato 11 giugno 2012 ed è stato relativo ai redditi del periodo 2010-2011; non è stato emanato il decreto ministeriale per 2013 relativo ai redditi del 2012; è in corso di elaborazione presso il Ministero il decreto ministeriale per il 2014 relativo ai redditi del 2013; quest'ultimo decreto deve fare proprie le condizioni per la continuazione nella conduzione dell'alloggio delle «nuove categorie protette» individuate nelle condizioni poste dalla Commissione difesa della Camera e accolte dal Governo in sede di parere sui decreti legislativi in attuazione della legge n. 244 del 31 dicembre del 2012; l'emanazione del decreto è particolarmente urgente in quanto deve ricondurre le categorie di cui sopra nel canone che corrispondevano prima dell'introduzione del canone di libero mercato; il riconoscimento di tale condizione dovrà decorrere dal 1o gennaio del 2014 considerato il combinato disposto delle norme introdotte in attuazione della legge n. 244 del 31 dicembre del 2012 –: se il Ministro, facendo propria l'urgenza dell'emanazione del citato decreto ministeriale, intenda presentarlo al parere delle Commissioni con ogni possibile sollecitudine. (5-02406)

Si riporta risposta del Sottosegretario on.le Gioacchino Alfano. In allegato la risposta del Sottosegretario, e le Agenzie di Stampa che riportano le successive dichiarazioni dell'on.le Calipari.

   La risposta si trova a pag. 58 del bollettino Camera dei Deputati
   Agenzie Stampa dell'on.le Calipari

28 marzo 2014

MILANO: SOLO ORA L’AERONAUTICA SCOPRE “L’EVIDENTE RILEVANZA”

L’Aiutante Cosimo, di Milano, si era rivolto a CASADIRITTO. Volevano depauperare i suoi cedolini paga tramite prelievi coatti per un supposto pagamento di arretrati. Ebbene quel recupero è stato sospeso. L’articolo del 19 febbraio u.s. apparso sul sito di CASADIRITTO aveva dei fondamenti e ci sentiamo moderatamente orgogliosi.

   continua a leggere

29 marzo 2014

Chi dovrà compilare l'Allegato "C" (istanza) ?.............

Ancora pochissimi giorni di batticuore e arriveranno le nuove norme in Commissione Difesa. Poi la Gazzetta Ufficiale. Per altre migliaia di famiglie l'uscita dall'incubo dell'insostenibilità dei canoni. Con CASADIRITTO un altro tassello sulla strada sempre ardua, dei diritti.

Sergio Boncioli

31 marzo 2014

AD HORAS

Nell’imminenza ad horas, dell’invio alle competenti Commissioni Difesa della Camera e del Senato, del Decreto Annuale Ministro della Difesa, che come noto conterrà al suo interno gran parte delle nuove norme sui canoni di affitto degli alloggi, così come inserite all’interno del Parere su Atto di Governo (allegato 7) lo scorso 20 dicembre 2013, CASADIRITTO renderà noto il testo integrale del Decreto non appena esso sarà trasmesso al Parlamento.

Data l’importanza che assumerà tale atto nella vita di tutti i giorni per famiglie destinatarie di tali norme, CASADIRITTO nei giorni a seguire darà priorità assoluta alle tematiche concernenti i contenuti del Decreto, rispetto ad altri argomenti pur sempre importanti. A tale proposito si prega per il momento di non inviare quesiti circa casi particolari attraverso email che non potrebbero esaurire in maniera completa un quesito , trattandosi spesso di norme che per la loro esatta collocazione e individuazione richiedono una quantità di dati e notizie molto particolareggiati.

Se proprio si vorrà avere una prima interpretazione, consigliamo famiglie ed amici utenti di provare a mezzo telefono, possibilmente nelle prime ore del pomeriggio al n. 06 5883981, con contatti comprensibilmente brevi. Riteniamo utile di munirsi prima di dati certi e sicuri, tali che la risposta possa essere altrettanto attendibile.

Come sempre crediamo che questa ulteriore iniziativa a cui ci sottoponiamo volentieri e che riguarda militari in servizio o in pensione e altri soggetti, possa apportare a tante persone e famiglie, quella immediata certezza di una sospirata serenità che finalmente in tanti potranno acquisire. A seguire poi CASADIRITTO fornirà tutti gli elementi utili per la compilazione e l’interpretazione dell’Allegato "C" che anticipiamo, dovrà essere presentato dall’interessato, presumibilmente entro 90 gg. dall’uscita sulla Gazzetta Ufficiale, presso il Comando di pertinenza dell’alloggio, per il protocollo e la consegna.

Sergio Boncioli

STRADAFACENDO

SOSTIENI CASADIRITTO

Per contribuire a Casadiritto versamento tramite c/c postale n. 1037876560 oppure con bonifico IBAN n. IT30 F076 0103 2000 0103 3787 560 intestato a IOSSA TEMISTOCLE con causale CASADIRITTO

ADNKRONOS