Facebbok  Ι  
Sul Web Nel sito

ALLOGGI DIFESA ANALISI INFORMAZIONE E ISTRUZIONE PER L'USO

22 luglio 2018

DIFESA: PERICOLO CHE I CREDITI DEGLI UTENTI DIVENTINO INESIGIBILI DOPO 4 ANNI DI ATTESA, OVVERO: “ LO STATO DELL’ARTE...”

Dall'uno ottobre 2018 al Comando Della Capitale Dovranno essere versati i canoni da parte dei sine titulo.

Con lettere tuttora in corso di recapito, indirizzate agli utenti sine titulo, il Comando Militare della Capitale di Roma, limitatamente agli utenti sine titulo ubicati nella Regione Lazio, ha emanato nuove disposizioni, in via sperimentale e per la durata di un anno,

   continua a leggere

5 luglio 2018

INCONTRO DEL PRESIDENTE DELLA COMMISSIONE DIFESA CAMERA DEI DEPUTATI GIANLUCA RIZZO CON LA DELEGAZIONE DI CASADIRITTO

Il giorni 4 luglio u.s., il Presidente della Commissione Difesa Camera dei Deputati Gianluca RIZZO, presente il Capo di Segreteria dr. Paolo BUDA, ha incontrato una delegazione di CASADIRITTO composta dal Coordinatore Nazionale Sergio BONCIOLI e dai membri della Segreteria Nicola GAUDIELLO, Antonio CARANGELO e Vincenzo PAGANO congiuntamente al Coordinatore di Pisa Sergio DE GREGORIO. Al Presidente Rizzo CASADIRITTO ha sottoposto una serie di tematiche inerenti gli alloggi residenziali della Difesa.

   continua a leggere

22 giugno 2018

CASADIRITTO SCRIVE AL MINISTRO DELLA DIFESA TRENTA E CHIEDE UN INCONTRO URGENTE

A più di 100 giorni dalle elezioni politiche del 4 marzo u.s., dopo un lungo stallo e dopo la formazione di governo, di cui fa parte la neo Ministra della Difesa Elisabetta TRENTA, si stanno definendo solo ora gli Organismi parlamentari indispensabili per l’avvio della 18^ legislatura Presidenze delle 14 Commissioni Permanenti di Camera e Senato e componenti delle stesse Commissioni, fra cui quella per noi utenti importantissima, costituita dalle Commissione Difesa, Camera e Senato. Sono stati già nominati Sottosegretari di Stato per la Difesa deputati Angelo Tofalo e Raffaele Volpi,

   continua a leggere

31 maggio 2018

NAPOLI: DELLA SERIE “AL PEGGIO NON C’E’ MAI FINE”

Ordinarietà di una “lucida follia”: con un reddito complessivo familiare sotto i 40.000 annui, arrivi ai primi posti per essere sfrattato. La metamorfosi dell’Indicatore ISEE dopo la ”cura ed il trattamento” discutibile ideato da SMD.

La pietra angolare che costituisce una eccezionale produzione d’annata 2008- 2011, continua a stupire attraverso una reiterata e voluta manifestazione di superficialità della conoscenza del diritto e del buon senso.

   continua a leggere

12 aprile 2018

MISTERO A ROMA E ALTRE COSE MOLTO SERIE. AUTOGOL GROTTESCO

Tra scadenze ed adempimenti di legge, nel Caos pre o post elettorale che diventa normalità nei meandri della Difesa, ( lo stesso clima, vi ricordate dell’articolo “Caos Calmo” del 31 marzo 2008 nell’archivio di CASADIRITTO ?) presso alcuni Comandi, spicca l’atteggiamento del Comando Marittimo Capitale di Roma, dove viene impedito agli utenti senza titolo perfino di poter registrare il Mod. 2 presso l’Agenzia delle Entrate, registrazione obbligatoria ai sensi del DPR 131/86 art. 19 ( Regime di tassazione degli alloggi di servizio per utenti con titolo scaduto).

   continua a leggere


20 marzo 2018

DOPO IL VOTO LO STALLO: QUALE DIREZIONE?

Mentre si prevede un periodo di stallo nella formazione di un nuovo Governo, CASADIRITTO rimane alle prese con la quotidianità fatta, di tutto quello che gira tra alloggi e dintorni, tra sfratti e rigetti di Istanze già approvate, tra tonni, tonnare, Rais, Papa Borgia, roghi medioevali e censure attuali vere, si cerca di arrivare con fatica e spirito di servizio per le famiglie, alla “nuova frontiera” quella di una nuova gestione degli immobili residenziali, cercando di contenere le perdite, che appunto in questa fase di transizione anche gestionali, sono inutili, fuori luogo e quindi oltremodo dannose.

   continua a leggere

UN NUOVO IMPEGNO, CON UN NUOVO NUMERO DI CONTO CORRENTE POSTALE.
SOSTIENI CASADIRITTO

   continua a leggere

26 febbraio 2018

RIFLESSIONI SUL PRIMA DEL VOTO E SUL DOPO VOTO

Ormai ci siamo. Siamo giunti alla fatidica data elettorale del 4 marzo. Dopo quella data verrà deciso in che direzione andrà il Paese. Verrà decisa la direzione della “nave Italia”. Quale rotta prenderà e per andare dove. Verso quale economia, che peso avrà la finanza, quella anche senza nome e anonima, se e in quale misura verrà sostenuto la stato sociale, il lavoro, la sanità, la scuola, i pubblici servizi la cultura.

   continua a leggere

16 febbraio 2018

QUELLI DEL “ VERTICE “

Le ultime imprese che lasciano pensare e che vede protagonista l’Ufficio Alloggi del COMANDO SUPPORTI ENTI DI VERTICE, del COMANDO MILITARE AERONAUTICA DI ROMA

   continua a leggere

14 febbraio 2018

Riceviamo e volentieri pubblichiamo in allegato, l’invito rivoltoci dall’amico Aldo Di Biagio che ora si presenta candidato alla Camera dei Deputati per la circoscrizione Estero, Ripartizione Europa.

Sono noti i numerosi contatti che CASADIRITTO ha sempre avuto con i Componenti delle Commissioni Difesa, Camera e Senato nelle varie legislature, e laddove se fosse presentata l’occasione, con tutti i Gruppi Parlamentari. In questo ambito, particolarmente intensi e collaborativi quelli avuti con Aldo Di Biagio, che sempre ha dimostrato la sua capacità nel portare avanti, in quella sede legislativa e ispettiva, l’impegno verso le nostre problematiche in materia di alloggi della Difesa, in speciale modo quelle verso le famiglie aventi lo status di sine titulo, con particolare sensibilità nel far emergere quelle condizioni di tutela e di disagio che più risentono di certe norme e di certi canoni e primo fra tutti il problema ricorrente degli sfratti. Questa volta Aldo Di Biagio si presenta nella Ripartizione Europa e si rivolge a noi di CASADIRITTO affinché siano sensibilizzati amici e parenti che votano all’Estero in Europa.

Senz’altro ci adopereremo per permettere al nostro caro amico Aldo Di Biagio possa continuare ancora all’interno il Parlamento, questa volta alla Camera dei Deputati, la sua opera a favore delle nostre famiglie, augurandogli nel frattempo, in bocca al lupo.

   Lettera dell'amico Aldo Di Biagio a Casadiritto

5 febbraio 2018

IL NODO PIU’ COMPLICATO DA SCIOGLIERE: UN GIUSTO MIXER TRA DIRITTI DA DIFENDERE E REALISMO

No a notizie incontrollate e a fantastiche fughe in avanti. Il sito di CASADIRITTO è l’Associazione a presidio degli utenti. IN CERTI MOMENTI LA PRUDENZA DIVENTA PREZIOSA. La continuità e l’impegno nella difesa dei diritti degli utenti e loro famiglie è la sola nostra garanzia.

   continua a leggere

24 gennaio 2018

LE "ANALISI" DELL'AERONAUTICA DI MILANO AL DI SOPRA DELLE NORME IN VIGORE.

1° EPISODIO, RIMINI, per la serie infinita “ non ce se crede” vanno in scena, non per la prima volta, gli analisti della 1° Regione Aerea di Milano ma inciampano di brutto su una maldestra richiesta non dovuta di ISEE ad un utente di un immobile posto in vendita da più di 5 anni.

   continua a leggere

8 gennaio 2018

NOVITA’ IMPORTANTI SUGLI ALLOGGI DELLA DIFESA

Si rende noto che nell’ultima seduta utile del 23 dicembre 2017, il Senato ha definitivamente approvato, nel testo pervenuto dalla Camera, già modificato, come riportiamo in allegato in maniera parziale e limitatamente all’articolo di interesse, la legge di Bilancio dello Stato per il 2018.

Tali modifiche interessano l’art. 680 bis, ove si ravvedono importanti variazioni riguardanti gli immobili di tipo residenziale in uso al Ministero della Difesa”. In parole povere riguarda gli alloggi della Difesa. Dopo che ne verrà effettuato un attento esame ed approfondimento del significato esatto che riveste tale modifica, CASADIRITTO si riserva, appena sarà possibile, di darne una interpretazione pratica sulla ricaduta che avrà tale provvedimento, sulla attuale gestione degli alloggi, sulla eventuale futura nuova gestione e soprattutto sulla ricaduta che la nuova norma avrà sugli attuali utenti della Difesa con titolo e senza titolo e loro famiglie.

   Testo parziale e limitatamente all’articolo di interesse





AUGURI DA CASADIRITTO

Vorremmo cogliere il profondo significato del Santo Natale, mettendo a profitto gli anticorpi contro l’indifferenza verso le famiglie che tra di noi più risentono di certe condizioni di fragilità sia economiche che mediche . Con una solidarietà così ritrovata e rafforzata, meglio sapremo far comprendere le nostre ragioni di tutti gli altri, come sappiamo e come possiamo. Le ragioni di chi, a causa delle norme contro le famiglie insite nei di Decreti del 2010 e del 2011, sui canoni di mercato, sulle vendite e sugli sfratti, non ce la fa più, specialmente per le famiglie monoreddito e di chi anche per ragioni apparentemente più semplici e più comprensibili, chiede più equità e più correttezza nei rapporti sempre complicati nella gestione degli alloggi, tra utenti e Amministrazione nel suo complesso.

CASADIRITTO a quanti condividono questi sacrosanti principi, Autorità della Difesa, Comandi Centrali e Periferici, Organi di Rappresentanza COCER, Associazioni del settore, Il Giornale dei Militari, Personale Militare e alle famiglie e agli utenti degli alloggi della Difesa, rinnova auguri di buone feste di Natale e di felice anno 2018

La Segreteria: Sergio Boncioli, Antonio Carangelo, Gaudiello Nicola, Vincenzo Marruccelli, Errico Belli, Benedetto Franchitto, Vincenzo Casaburri, Stefano Aquilini e il Web Master Carmelo Marletta.







19 novembre 2017

INEDITO E PROFICUO INCONTRO AL COMANDO MILITARE DELLA CAPITALE

Su invito del Capo Ufficio Affari Generali, Ufficio Alloggi, si è tenuto giovedì 16 novembre 2017, un inedito e importante incontro, presso il COMANDO MILITARE DELLA CAPITALE, a Roma, ove il Coordinatore di CASADIRITTO assieme ad una Delegazione, è stata ricevuta dal Gen. Fabio Giudici Capo di Stato Maggiore e Vice Comandante del Comando Militare, il Col. Gaetano Vasta, Capo Ufficio Alloggi e il suo staff. Con il Coordinatore Sergio Boncioli erano presenti Vincenzo Marruccelli, Antonio Carangelo e Stefano Aquilini, della Segreteria.

   continua a leggere

12 novembre 2017

IL VERO BUCO NERO

L’uno IL TEMPO, censura CASADIRITTO evitando di trattare certi argomenti per individuare cause ed effetti derivanti dai canoni di mercato: Obiettivo 9, i Decreti La Russa e Crosetto, e le 5.000 case vuote.

L’altro,lo SME risponde sulla Rassegna Stampa con una censura sulla censura a CASADIRITTO, ghigliottinando per intero d’un colpo la terza pagina e i brani superstiti riportanti nell’intervista. La tagliola colpisce perfino l’appello di CASADIRITTO alla Ministra PINOTTI.

   continua a leggere

23 ottobre 2017

PUO' UN UOMO SOLO SOVRAPPORSI ALLE LEGGI E ALLE NORME?

Tolte tutele e benefici previsti, ad un maresciallo con familiare con grave handicap legge 104 art. 3 comma 3, gia’ riconosciuti da 12 anni dallo stesso Comando.

   continua a leggere

10 ottobre 2017

A PROPOSITO DELL’ARTICOLO APPARSO SU “ IL TEMPO “ LUNEDI’ 9 OTTOBRE 2017 SIAMO STATI CENSURATI. SI E’ SPARATO POI NEL MUCCHIO. CASADIRITTO NE PRENDE LE DISTANZE

Casadiritto riconferma i soli concetti attribuitigli nei virgolettati ma denuncia la censura operata nell’intervista attraverso l’omissione di elementi basilari come 5.000 alloggi vuoti , l'obiettivo 9, i coefficienti OMI, la cancellazione delle tutele ad opera dell’abolizione dell’art.286 comma 4 dal codice di ordinamento militare.

   continua a leggere

1 ottobre 2017

L'AERONAUTICA MILITARE SFRATTA UNA VEDOVA ULTRASETTANTASETTENNE.

Facciamoli vergognare un bel pò, più del solito e poi riflettiamo pure sulla nostra inadeguatezza per non essere all’altezza, visto il risultato finale, dei nostri compiti. Continueremo a non dare per scontata la conclusione, ma ecco che cosa è successo.

   continua a leggere

3 settembre 2017

LO SCARICABARILE

Vaste e specifiche segnalazioni giunteci da molti utenti i cui alloggi sono ubicati in tutto il Territorio Nazionale ed in massima parte su ubicazioni di competenza del Comando Militare della Capitale, ci inducono a prendere iniziative sull’incomprensibile comportamento con il quale i Comandi Periferici ancora non hanno adempiuto al tassativo ordine impartito da SMD con circolare SS MD REG 2016 0177000 del 7.12.2016 con cui lo STATO MAGGIORE DIFESA

   continua a leggere

12 agosto 2017

COMANDO MARITTIMO CAPITALE IN CONFUSIONE

Al Comando Marittimo della capitale di Roma; clamorosa inversione di rotta, restituito il diritto a un utente inutilmente reclamato dopo quasi tre anni, tra lettere e ridicoli ostinati dinieghi . Ora continuano a sbagliare nella pratica di restituzione del denaro malgrado le direttive di SMA, chiarite in allegato a..

   continua a leggere

28 luglio 2017

PRESENTATO AL SAENATO IL DDL 2728 RIGUARDANTE LA RIORGANIZZAZIONE DEI VERTICI DEL MINISTERO DELLA DIFESA E DELLE RELATIVE STRUTTURE

E’ stato presentato al Parlamento ed attualmente è in corso di discussione presso la Commissione Difesa del Senato, il DDL 2728 presentato dal Ministro della Difesa riguardante la Riorganizzazione dei Vertici del Ministero della Difesa e delle relative strutture, e delle Deleghe relative.

Detto DDL dovrà percorrere i due rami del Parlamento. Come è ovvio detta Riorganizzazione investirà anche la materia degli alloggi e delle Infrastrutture. IL DDL 2728 per essere tramutato in Legge, dovrà essere approvato dai due rami del Parlamento, entro la corrente Legislatura.

Sergio Boncioli

   Testo completo del DDL 2728

28 luglio 2017

“DISPONIBILITA’ A COLLABORARE” CON CASADIRITTO? DICIAMO SI, RILANCIANDO DA SUBITO SU TUTTO CIO’ CHE RIGUARDA GLI ALLOGGI

Seppure fatta in un settore specifico, prendendo spunto dall’auspicata “disponibilità a collaborare” anche recentissimamente e felicemente manifestatasi nell’occasione dalla DIREZIONE GENERALE DEL DEMANIO MILITARE , autorità preposta alla vendita degli alloggi, invero da sempre auspicata da CASADIRITTO più in generale nei confronti dell’Amministrazione della Difesa,

   continua a leggere

19 luglio 2017

VENDITE ALLOGGI DELLA DIFESA

Per una comunicazione trasparente, che è la nostra linea guida, si riporta la lettera inviataci dalla Direzione dei Lavori e del Demanio con le precisazioni in essa contenute;

   continua a leggere

14 luglio 2017

LA DIFESA VENDE ALL’ASTA SOLO 8,68%

Dopo l’esito del 13 Bando d’asta, pubblicato sul sito di CASADIRITTO il 13 gennaio u.s., si riportano di seguito gli esiti del 14, 15, e 16 ed ultimo esperimento finora effettuato da notariato.it per conto della Direzione Generale del Demanio Militare in base al Regolamento di cui al Decreto del 18 maggio 2010 (La Russa). Più che vendite sarebbe meglio chiamarle tentativi di vendita, come comprovano i risultati ottenuti malgrado tutto l’impegno degli Addetti e della stessa Direzione del Demanio Militare che si prodiga nel tortuoso ed encomiabile tentativo.

   continua a leggere

24 giugno 2017

COMUNICAZIONE

Si comunica che l'operazione, effettuata alcuni giorni fà, al Celio è andata a buon fine.

Noi tutti auguriamo a Sergio una veloce guarizione e che cauteli di più la sua salute.

Lo Staff

7 giugno 2017

CRONOSTORIA DI UN DRAMMA, I MARCHESI DEL GRILLO HANNO VINTO

Duecento passi, questa più o meno è la distanza che separa la Commissione Difesa del Senato, entrata da Via dei Staderari e la Commissione Difesa della Camera, Via Uffici del Vicario. Eppure è una distanza abissale tra due concezioni, alla luce di quanto è avvenuto tra il 19 dicembre e il 20 dicembre 2013, sul colpo di mano compiuto nei confronti di tante famiglie, che diventa operante ora con la pubblicazione nelle Gazzetta Ufficiale del 28/2/2017 n. 49 Supplemento Ordinario n.14 . Il testo diventa vigente dal 31 marzo 2017. Il Testo completo viene riportato in allegato.

   continua a leggere

4 maggio 2017

COMUNICAZIONE

Lo Staff comunica che Sergio è impossibilitato a seguire, come ha sempre fatto con dedizione e passione, le attività finora svolte per improvviso e prolungato ricovero presso l'ospedale del Celio.

Siamo consapevoli dei momenti difficili che stai attraversando in questi giorni, tutti noi ti siamo vicini augurandogli una pronta guarigione.

Lo Staff

24 aprile 2017

QUANDO IL GIOCO SI FA DURO

Negati per anni i diritti degli utenti per vendite all’asta e usufrutto dopo che la norma era stata approvata. Ora sette deputati chiedono alla Ministra della Difesa sen. Roberta Pinotti le motivazioni dell’occultamento e come provvedere urgentemente a rimediare

   continua a leggere


2 aprile 2017

COME UNA CANDIDA VERGINELLA
Al Comando Esercito di Torino scoppia il caso sulla mancata registrazione del mod.2 all’Agenzia delle Entrate

Le gravi omissioni e negligenze di comunicazione causano serie conseguenze per le famiglie degli utenti degli alloggi militari di quel Comando - quanti altri Comandi sono nella stessa situazione? Nel gennaio 1999 il Comando militare della capitale di Roma aveva gia’ provveduto a diramare tutte le disposizioni in tempo utile. Casadiritto chiede un intervento diretto della Difesa su quanto accaduto.

   continua a leggere

11 marzo 2017

COME ELEFANTI IN UN NEGOZIO DI CRISTALLERIA

PROSEGUONO GLI INCONTRI DI CASADIRITTO. Come noto, l’applicazione della Legge 104, una Legge di civiltà, è stata ormai inserita da molti anni nelle normative che la Difesa emana e che riguardano gli alloggi militari, a tutela degli utenti e delle loro famiglie non certo per una concessione “caritatevole” per magnanimità del sovrano, assoggettata alle volubilità di un “uomo cosiddetto forte” che si alterna man mano ai vertici militari, ma come riconoscimento di un diritto che la società civile e la nostra Costituzione riconosce ai cittadini con fragilità.

   continua a leggere

28 febbraio 2017

OBBLIGATORIETA’ PER TUTTI, DELL’INVIO DELLA” DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA”INDIPENDENTEMENTE DALLA RICHIESTA DEI COMANDI

Come noto nel corso degli anni dal 1995, non è stata mai costante e continuativa e talvolta intempestiva la richiesta da parte dei Comandi, di invio della “Dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà” reso necessario fin dalla prima applicazione della Legge 537 art.9 comma 7 del dicembre 1993 e della successiva Legge 724 art. 43 del dicembre 1994, dichiarazione sostitutiva occorrente per determinare i requisiti richiesti dalla Legge, per poi determinare i canoni previsti. Successivamente con l’entrata in vigore del famigerato Decreto Crosetto del 16 marzo 2011, dal quale furono fatte escludere da CASADIRITTO le categorie protette

   continua a leggere

12 febbraio 2017

SMD EMANA LE NORME APPLICATIVE DEL DECRETO DEL 24 LUGLIO 2015 E DISPOSIZIONI PER LA RESTITUZIONE DEI CREDITI AGLI UTENTI

Parole chiare, parole dure che scaturiscono dall’azione di CASADIRITTO e dagli utenti che al verificarsi “dei fatti di Padova” hanno inviato al Comando e ad altri indirizzi Difesa, Stati Maggiori, Ufficio Legislativo, Ministro della Difesa, tante lettere per segnalare il comportamento del Comando di Padova. Questo risultato conferisce un ulteriore sostanza e spinta propulsiva per chi come CASADIRITTO, con enorme sacrificio difende i diritti contro la prepotenza allo stato puro e la sciatteria diffusa.

   continua a leggere

29 gennaio 2017

CHIUSO IL 13° BANDO D’ASTA VENDITE ALLOGGI MILITARI

Con il mese di dicembre 2016 è andato a compimento l’esito della 13^ asta. Erano in vendita 97 alloggi, divisi tra LAZIO, SICILIA, VENETO, EMILIA ROMAGNA, LOMBARDIA, LIGURIA, MARCHE, TOSCANA, CAMPANIA, PIEMONTE, UMBRIA E FRIULI VENEZIA GIULIA, i cui quantitativi, località specifiche, tipologie e particolari caratteristiche le potete consultare in allegato, riguardavano località sparse in 26 città. I 97 alloggi sono stati posti in vendita con il sistema d’asta, diviso in bandi di Asta Principale e bando di Asta Residuale.

   continua a leggere

STRADAFACENDO

SOSTIENI CASADIRITTO

Per contribuire a Casadiritto versamento tramite c/c postale n. 1037876560 oppure con bonifico IBAN n. IT30 F076 0103 2000 0103 3787 560 intestato a IOSSA TEMISTOCLE con causale CASADIRITTO

ADNKRONOS